24° puntata: tutto Gallinari da Casalpusterlengo ai Nuggets

125

L’abbiamo aspettato sin dal giorno della registrazione e finalmente è arrivato.
Oggi abbiamo un ospite particolare, ovvero semplicemente il miglior giocatore di basket italiano, uno che è partito molto presto e ora guida con merito una franchigia NBA. Il suo nome è Danilo Gallinari che ci ha concesso mezz’ora del suo tempo direttamente da Denver dove sta recuperando dall’infortunio alla caviglia per ripercorrere con noi tutto il viaggio della sua carriera a partire dai tempi di Casalpusterlengo con Poletti e Aradori.
Poi c’è stato il passaggio a Milano con Sasha Djordjevic a lanciarlo e rubare minuti agli americani, per poi trovare l’anno successivo (dopo un brutto inizio) il miglior gruppo nell’Armani Jeans di Booker, Sesay, Vukcevic e Watson con Caja che gli ha “tirato diversi culi” in allenamento.
Dopo è arrivata la scelta con i Knicks, il difficilissimo primo anno in cui ci ha raccontato dei suoi seri problemi fisici che gl’impedivano addirittura di dormire e poi la consacrazione. Nel momento migliore alla Big Apple è arrivata la trade con i Nuggets, il miglioramento definitivo, il tremendo infortunio al ginocchio e ora la guida della franchigia con l’occhiolino anche alla candidatura da All Star.
Dentro a questa puntata c’è tutto Danilo.
Buon ascolto.

Segui Backdoor Podcast su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato su novità e puntate.
Iscriviti al canale ufficiale su Itunes

1 commento