Analytics, imprevisti e probabilità dei Legabasket

82
analytics

Dopo 8 partite di campionato c’è solo la Virtus Bologna imbattuta e a tratti completamente dominante nel campionato di Legabasket. La squadra di Scariolo sembra aver trovato la perfetta sinergia tra il roster di Eurolega e quello italiano, trovando sempre risposte in italia da chi gioca meno in Europa. I bianconeri sono anche numericamente il miglior attacco della competizione con 108.3 di offensive rating davanti alle due rivelazioni della stagione Pesaro (103.79) e Varese (99.35). A testimoniare ancora di più il completo dominio dei bianconeri li possiamo trovare anche abbondantemente primi per defensive rating con 84.19, davanti a Tortona (84,45) e Reggio Emilia (86.86).

Oggi molti eventi sportivi possono essere seguiti presso i bookmaker online. Negli ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom delle scommesse online. Lo spazio Internet è pieno di casino online sicuri per poter giocare. Se la loro partecipazione ai playoff sembra data per scontata, tutti sappiamo che, poi, la post-season può rivelare sempre sospese che rimangono nascoste durante la stagione regolare.

Se invece andiamo ad analizzare i singoli giocatori migliori del campionato abbiamo Andrea Cinciarini che è testa e spalle sopra chiunque nella categoria assists, con 10.3 a partita che quasi doppiano i 6.5 di Christon. Il dominio del Cincia nella categoria statistica è frutto già della scorsa stagione dove tra un minutaggio importante e una quantità di responsabilità notevoli nell’attacco, attestano quanto l’attacco reggiano passi da lui sebbene i risultati di squadra finora latitino abbastanza.
Se invece andiamo ad analizzare il net rating è impossibile stare lontano dai giocatori Virtus che sono veri e propri dominatori con sei giocatori nei primi dieci, due dei primi tre e tre dei primi quattro con Lundberg, Ojeleye e Pajola. Il primo giocatore non Virtus è Tavernelli però in un minutaggio sotto i dieci minuti, trascurando i 4 di Faggian che sono un campione troppo basso per valere veramente. Baron di Milano è il primo con ruolo e minutaggio consistente per valere un pragone con quelli Virtus, ma è al sesto posto.

Per chiudere consideriamo il miglior marcatore della serie a Abdur-Rahkman con 19.88 punti a partita, che viene considerato una vera safe bet per il titolo finale di scorer del campionato ma che, per ora, deve guardare da dietro John Petrucelli che ha il miglior apporto di punti sui 100 possessi con 32.55 contro i 30.47 del fromboliere pesarese. Dietro di loro arrivano rispettivamente Della Valle (29.28), Gaines (28.39) e Bartley (28.2).
Se vuoi scommettere sul futuro di una squadra, clicca per conoscere i migliori giochi d’azzardo legali online, oltre che per capire quali quote si adattano meglio alle sorti di una squadra.