Analytics: la preview del 22° turno di Legabasket

119

Nuovo appuntamento dedicato alle analytics, il nostro format riguardante le statistiche più interessanti dal mondo del basket. Oggi la preview riguarderà il 22° turno del campionato di Legabasket, in partenza tra poche ore. Vediamo quali potrebbero essere le possibili informazioni chiave nei match che ci aspetteranno nel weekend, con i dati fornitici da Instat Basketball.

Carpegna Prosciutto Pesaro-Happy Casa Brindisi

Si prospetta una sfida potenzialmente molto interessante, anche per il ritorno di Harrison alla stella del sud. Molto si deciderà sotto canestro: Pesaro è prima per percentuale di canestri segnati dal proprio roller (11%), mentre Brindisi allo subisce l’8% dei propri canestri in queste situazioni. Dall’altro lato l’Happy Casa sfrutta molto il gioco in post e Pesaro concede agli avversari il 48% di realizzazione in questa statistica.

Umana Reyer Venezia-Dolomiti Energia Trento

La Reyer sta aumentando i giri del motore soprattutto in difesa, dove subisce 79.10 punti su 100 possessi.  Questo grazie a un’intensità fisica eleveata: la Reyer commette 19.60 falli di media, di cui il 47.4% buoni. Trento, il cui attacco non sempre è fluido, potrebbe patire queste caratteristiche. La chiave per vincere potrebbe stare nel tiro da tre, che la squadra di Molin mette a segno con il 37.4%.

AX Armani Exchange Milano-Allianz Pallacanestro Trieste

L’Olimpia è una potenza difensiva e a rimbalzo, mentre in attacco ricava il 21% dei propri canestri da tiri sugli scarichi. Non a caso l’Armani mette a referto 19.2 assist di media per gara. L’impresa sarà ardua per l’Allianz, terza squadra del campionato per percentuale da due punti con un ottimo 52.9%. Per provare a vincere Trieste dovrà essere concentrata per 40 minuti cercando anche di perdere meno palloni possibili, visto che al momento la media non è ottima (13.79).

Banco di Sardegna Sassari-Bertram Derthona Basket Tortona

La Dinamo sta svoltando la stagione grazie al sistema di Bucchi, di giornata in giornata più produttivo. Sassari infatti è la terza squadra nel campionato per sviluppi offensivi, da cui ricava ben 62.9 punti di media. Sfida offensiva molto interessante con la squadra di Ramondino, prima per percentuale dall’arco in tutto il campionato con il 38.3%. La svolta della partita in favore della Bertram potrebbe essere proprio qui, visto che la Dinamo è la terza peggior difesa del campionato in questo fondamentale (37.1% concesso).

Germani Brescia-Nutribullet Treviso

La Germani è la seconda miglior squadra nel tiro da tre punti (37.9%) e la seconda miglior difesa (78.70 concessi). Oltre a questo la squadra di Magro potrebbe sfruttare l’enorme differenza a rimbalzo. Treviso infatti è una delle peggiori squadre sotto i tabelloni dell’intero campionato: penultima in attacco (7.37 di media), terza peggiore in difesa (24.32). La squadra di Menetti dovrà molto limitare i palloni persi di media, 13.89, visto che Brescia in transizione potrebbe essere mortale.

Vanoli Cremona-Unahotels Reggio Emilia

La Vanoli dopo l’ultima vittoria proverà ad agguantare un altro risultato positivo per uscire dalla melma delle ultime posizioni. La squadra di Galbiati in attacco fa molto affidamento sugli isolamenti (8% dei propri canestri), mentre in difesa è la peggiore in transizione (17%). Reggio non eccelle in questo fondamentale (45% di realizzazione), ma farà sentire tutta la propria fisicità a rimbalzo. La squadra di Caja è difatti terza per media di rimbalzi catturati, 34.05 a gara.

Fortitudo Kigili Bologna-Virtus Segafredo Bologna

Derby attesissimo al Paladozza. La Fortitudo potrebbe essere ancora costretta a rotazioni corte e in difesa dovrà limitare le transizioni molto efficaci della Fortitudo (62% di realizzazione). Oltre a questo i ragazzi di Martino potrebbero sfruttare la poca reattività degli avversari nei tiri sugli scarichi: le V nere subiscono da qui il 24 % dei propri canestri. Dal canto suo la Virtus dovrà cercare di mettere in difficoltà i cugini nel pick n’roll, particolarmente sull’handler a cui la F di solito concede il 43%.

Gevi Napoli-Openjobmetis Varese

L’Openjobmetis è la squadra più fallosa del campionato, commettendone 20.4 di media a partita di cui il 43.6% buoni. Oltre a questo Varese è anche la squadra che difende meglio sulle triple avversarie, concedendo soltanto il 32.8%. Napoli dovrà cercare di sfruttare al meglio il proprio tonnellaggio se vuole vincere, specialmente in area. La Gevi ha infatti una percentuale da due punti del 52.3% e Varese concede nel pitturato 38.80 punti di media.