Aumento per Belinelli, ufficiale Nebo e gli Spurs su Nunez | BasketMercato

3316
Belinelli
Foto di Savino Paolella

Siamo tornati con un nuovo episodio di BasketMercato per riassumere tutte le ultime notizie ed ufficialità. Di ora in ora arrivano novità molto interessanti per quanto riguarda il mercato europeo ed italiano, rendendo necessari più aggiornamenti quotidiani per cercare di rimanere al passo dei rumors. Riassumiamo allora tutto ciò che è accaduto di recente, con notizie importanti riguardanti Marco Belinelli e il nuovo acquisto Olimpia Josh Nebo.

 

Nebo, ufficiale l’addio

Si sapeva ormai da diverso tempo, ma ora è diventato ufficiale: Josh Nebo lascia il Maccabi Tel Aviv. Il centro, che ha di recente acquisito nazionalità slovena, dice addio alla società israeliana dopo due stagioni di consacrazione sotto la guida di Oded Kattash. Nell’ultimo anno in particolare Nebo aveva fatto registrare 11.2 punti e 7.1 rimbalzi di media, affermandosi come uno dei migliori big men della competizione. Atteso tra pochissimo, quindi, il comunicato Olimpia Milano. L’EA7 è infatti riuscita a battere la concorrenza, garantendosi le prestazioni del giocatore con un contratto biennale da 1.6 milioni di euro a stagione.

Spurs su Nunez

Uno dei gioiellini dell’attuale panorama cestistico europeo è Juan Nunez. L’ex giocatore di Real Madrid e Ulm, qualche mese fa accostato anche all’Olimpia Milano, ha infatti attirato interessi dalle maggiori squadre europee e non solo. Secondo quanto riportato da il Mundo Deportivo, Nunez la prossima stagione potrebbe trasferirsi al Barcellona o ai San Antonio Spurs. C’è la possibilità che il playmaker spagnolo venga infatti selezionato con la scelta numero 35 del Draft NBA dalla franchigia texana. In alternativa Nunez ha già un accordo con i blaugrana, ma la pista NBA potrebbe complicare quanto già pattuito tra il giocatore e il Barça.

 

Aumento per Belinelli

Marco Belinelli ha rappresentato uno dei cardini principali della Virtus Bologna nell’ultima stagione e, secondo le ultime indiscrezioni, continuerà a farlo anche in futuro. Massimo Selleri su “Il Resto del Carlino” scrive infatti che l’ex NBA avrebbe raggiunto un’intesa di massima con il CEO Luca Baraldi che gli permetterà di rimanere a Bologna anche nella prossima stagione, con annesso aumento di ingaggio. Oltre a questo, a Belinelli dovrebbe essere stato assicurato un ruolo ancora più centrale in squadra. Secondo nostre fonti in realtà le parti non avrebbero raggiunto un accordo, ma semplicemente avrebbero esercitato un’opzione già presente sul contratto. Poco cambia, comunque, nella sostanza: Belinelli rimane a Bologna con un’investitura ancora più importante.

 

Reyer su un ex Eurolega

Grandi manovre in casa Reyer Venezia per la prossima stagione. Gli orogranata saluteranno con ogni probabilità De Nicolao, sempre più indirizzato verso Cantù, ma continuano a lavorare sul mercato in entrata. Dopo le ufficialità di Wheatle, Ennis e Lever, l’Umana sta infatti continuando a sondare diversi giocatori per completare il roster. Ancora incerta la situazione di Simms, per il cui rinnovo negli ultimi giorni sembrano esserci segnali più positivi, mentre uno degli ultimi nomi opzionati è quello di Kyle Alexander. L’ala-centro canadese nell’ultima stagione ha indossato la maglia dell’Hapoel Tel Aviv, ma in passato ha anche giocato in Eurolega con la maglia di Valencia. La sua aggiunta porterebbe quindi ulteriore talento e atletismo ad una squadra che per la prossima stagione vuole essere il più competitiva possibile.