Barcellona: Penarroya in pole per la panchina | BasketMercato

38
Penarroya
Credits IPA Agency

Nell’ultima puntata del nostro podcast di Basketmercato condotto da Orazio Cauchi, abbiamo parlato di tutte le ultime notizie e indiscrezioni più importanti per quanto riguarda il mercato europeo della prossima stagione. Situazione di cui sarà molto interessante osservare gli sviluppi nei giorni a venire è quella della panchina del Barcellona. Esonerato Grimau, i blaugrana sono infatti alla ricerca di un nuovo coach. In pole position, al momento, l’ex Baskonia Joan Penarroya. Qui l’estratto dal podcast dove spieghiamo tutto quello che sta accadendo e i possibili risvolti della situazione.

Il Barcellona è una di quelle piazze dove ci si aspettano un po’ di cambiamenti, specialmente dopo l’eliminazione nella semifinale dei play-off di ACB contro il Real Madrid. Il Barcellona ha infatti perso 3-0 nella serie contro il Real. Dopo questa eliminazione, è arrivato ufficialmente l’esonero di Grimau da parte dei blaugrana. La stagione si è chiusa senza trofei, e per questo la posizione di Grimau sulla panchina spagnola è diventata sempre meno solida. Quali potrebbero essere le alternative sulla panchina del Barcellona? Lo diciamo da tempo, il sogno della dirigenza del Barça sarebbe quello di riportare in Catalogna Xavi Pascual, allenatore che ha vinto l’ultima Eurolega del Barça anni fa.

Pascual è arrivato alla fine del suo contratto con lo Zenit di San Pietroburgo. Il Barcellona vorrebbe cercare di riportarlo a casa, ma la trattativa non è semplice. Xavi Pascual è infatti un allenatore che ha un contratto importante, uno staff importante. Pur di ritornare al Barcellona sarebbe disposto a tagliarsi un po’ di questo ingaggio, ma la trattativa non rimane facile perché comunque ci sono delle esigenze a livello economico che il Barcellona al momento pensa di non riuscire a soddisfare.

Un altro nome, che vi avevamo già fatto tra l’altro, e che continua a circolare negli ambienti del Barcellona è quello di Jaka Lakovic. Altro ex giocatore, tra l’altro che conosce bene l’ambiente del Barcellona. Lakovic sarebbe un po’ più sostenibile a livello economico finanziario, però c’è la clausola da dover pagare perché è ancora sotto contratto con Gran Canaria e c’è una clausola di uscita per l’Eurolega che vale 300 mila euro. Quindi chiunque, qualsiasi club di Eurolega che voglia portare via Jaka Lakovic da Gran Canaria deve pagare questa clausola.

Un altro nome che è circolato soprattutto sui media greci è quello di Dimitris Itoudis, che è attualmente libero dopo la fine dell’esperienza con il Fenerbahce e dopo aver lasciato il ruolo di capo allenatore della Nazionale Greca. Al momento però quello di Itoudis non sembra essere il nome in cima alla lista dei desideri del Barcellona, pur rimanendo un’opzione perché allenatore di alto profilo. 

AGGIORNAMENTO: Secondo quanto riportato da Encestando, al momento il nome principale per la panchina blaugrana è quello di Joan Penarroya. L’attuale situazione economica del Barcelona infatti non permette agli spagnoli grandi esborsi economici, richiesti invece sia sul fronte Pascual che su quello Lakovic. L’ex Baskonia, quindi, è emerso nelle ultime ore come candidato numero uno. I colloqui tra le parti sarebbero attualmente in corso, e presto potrebbero esserci novità.