BCL: Brindisi supera i belgi dell’Oostende 93-81, le pagelle

127
Brindisi
Fiba Basketball Champions League

Un surreale Harrison da 35 punti, porta Brindisi alla terza vittoria in Champions avvicinandola alla qualificazione. Partita equilibrata contro Oostende fino al parziale decisivo biancoazzurro ad inizio ultimo quarto. Finisce 93-81 per Brindisi.

Happy Casa Brindisi:

Felipe Motta: sv

Ousman Krubally 6: parte in quintetto e gioca una grande partita dal punto di vista difensivo, si butta su ogni pallone ma deve sistemare il tiro libero.

Alessandro Zanelli 7: quando c’è bisogno di punti importanti lui risponde presente dando il massimo, 10 punti con un 100% al tiro.

D’Angelo Harrison 8,5: MVP del match con 35 punti, 6/12 da 3 e 9/9 ai tiri liberi. Ai tanti punti si aggiungono anche i 7 rimbalzi, 3 assist e una grande prova difensiva.

Riccardo Visconti sv: gioca 17 minuti ma non riesce a mettersi in mostra come sa fare.

Raphael Gaspardo 6,5: sempre pronto a scendere in campo ed efficiente sia in attacco che in difesa. 

Darius Thompson 7: attacca forte il ferro superando gli avversari senza alcun timore e mette a referto 12 punti, 5 rimbalzi e 5 assist.

Alessandro Guido: sv

James Bell 6: gioca tanti minuti ma potrebbe contribuire ancora di più di quello che ha fatto stasera.

Nick Perkins 7: sempre presente sotto canestro, recupera 7 rimbalzi e mette dentro canestri importanti giocando bene di squadra con i compagni. Chiude con 14 punti (7/11 al tiro).

Derek Willis 5,5: serata no, non mette in mostra le sue capacità e sbaglia diversi tiri. Chiude con 5 punti e 4 rimbalzi.

Filou Oostende:

Simon Buysse: ne

Keye van der Vuurst de Vries 5,5: non brilla particolarmente, chiude con 7 punti e un 43% al tiro.          

Loïc Schwartz 6: nonostante i suoi 36 minuti sul parquet non emerge, si prende pochi tiri.

Olivier Troisfontaines 6,5: top scorer della sua squadra con 23 punti a referto, si mostra presente e cerca di lottare contro la difesa per trovare il canestro.                

Jean-Marc Mwema 5: anche lui si prende pochissimi tiri e incide poco e niente sul tabellino fianle.

Mario Nakic 5: trova spazio in campo, recupera 6 rimbalzi ma sbaglia molti tiri (2/9 da due).

Jesse Waleson 6: si fa trovare pronto alla chiamata del coach, gioca con i compagni dando il suo buon contributo.

Dušan Đorđević 5,5: serata no anche per lui, poche cose buone e diversi errori in attacco.

Thomas Welsh 5,5: una partita mediocre, chiude con 6 punti e 5 rimbalzi.

Amar Sylla 5,5: decisivo ai rimbalzi, ne prende ben 8 ma sbaglia diversi tiri e commette troppi falli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

*

code