BCL: Brindisi perde in Turchia e sfuma il sogno delle Final Eight, le pagelle

158
Brindisi
Pagina Facebook Happy Casa Brindisi

La squadra di coach Vitucci prende una brutta batosta in Turchia perdendo nettamente il match contro il Pinar Karsiyaka (107-88). Brindisi saluta così la Basketball Champions League lasciando il pass per le Final Eight al Pinar. L’Happy Casa prova il tentativo di rimonta ma non riesce nel recupero.

Pinar Karsiyaka:

Metecan Birsen 6: prende 6 rimbalzi, gioca bene in difesa. Meno presente sul lato offensivo.

Raymar Morgan 7,5: molto preciso al tiro (77.8%), chiude con 20 punti.

Arca Tuluoglu: ne

Mahir Agva: ne

Semih Erden 6: appena 13 minuti sul parquet dove segna 4 punti.

Onuralp Bitim: sv

D.J. Kennedy 7,5: mano molto precisa al tiro, soprattutto dalla lunga distanza dove non ha sbagliato un colpo. Doppia doppia da 10 rimbalzi e 21 punti.

Tony Taylor 8,5: MVP del match, inarrestabile. Segna 30 punti e smazza 7 assist, è stato definitivo per abbattere Brindisi.

Sek Henry 7: qualche errore di troppo al tiro (5/11), sfiora la doppia doppia con i 9 assist.  

Amath M’baye 5,5: non precisissimo al tiro, segna appena 10 punti.

Yunus Sonsirma: sv

Nusret Yildirim 6: prestazione sufficiente con 5 punti e 3 rimbalzi a referto.

 

Happy Casa Brindisi:

Josh Bostic 7,5: non particolarmente presente all’inizio del match, però si riscatta successivamente e chiude con 28 punti ma qualche decisione troppo affrettata ed egoista.  

Ousman Krubally 6: ha qualche difficoltà ad attaccare il ferro ma nel complesso sufficiente. Prende 5 rimbalzi e segna 4 punti.

Alessandro Zanelli 6,5: nel momento del bisogno risponde presente mettendo a segno triple importanti per tentare la rimonta.

Riccardo Visconti 5,5: entra solo a terzo quarto inoltrato, resta appena 10 minuti sul parquet dove segna una tripla.

Raphael Gaspardo 5: trova il giusto spazio sul parquet ma non riesce ad incidere.

Darius Thompson 5: partita negativa, è mancato il suo contributo specialmente in attacco dove segna appena 7 punti.

Riccardo Cattapan: ne

Mattia Udom 5,5: a referto solo 2 punti e 4 rimbalzi, forse troppo intimidito dagli avversari.

James Bell 5: troppi tiri forzati (2/7), giocate affrettate e falli commessi ingenuamente.

Nick Perkins 5,5: questa sera sono mancati suoi rimbalzi e la sua buona presenza fisica sotto canestro.

Derek Willis 6: nei primi minuti segna 8 punti di seguito e sembra partire forte ma poi si spegne. Sono mancati anche i suoi di rimbalzi questa sera.