Brescia show, battuta Pistoia in gara 2 grazie ai super Della Valle e Massinburg, le pagelle

399
Credits IPA Agency

Seconda partita della serie tra Brescia e Pistoia, dopo una gara 1 che ha visto vincere la Germani non senza qualche rischio, si torna tra le mura amiche del Palaleonessa A2A per l’attesissima gara 2. Gara che è iniziata sulla falsariga di gara 1, con Brescia che ha spinto sull’acceleratore difendendo forte, riuscendo andare spesso in transizione e a metterla sulla fisicità. Pistoia ha subito l’onda d’urto della Germani e dopo un onesto primo tempo è crollata nel terzo quarto senza riuscire a pareggiare l’intensità di Brescia e pagando il gap fisico. Partita che si è conclusa sul risultato di 97-75.

Germani Brescia

Christon 6,5: una delle migliori point guard da post del campionato.

Gabriel 6: buon impatto sulla gara, preciso dall’arco.

Bilan 6,5: non ripete la prestazione monstre di gara 1 ma è comunque un rebus irrisolto per gli uomini di coach Brienza.

Burnell 6,5: fa valere il fisico ed è presente su entrambi i lati del campo.

Massinburg 8: è caldissimo, ha una capacità di produrre tantissimi punti in pochi minuti che nessun altro ha nel nostro campionato. Che classe!

Tanfoglio s.v. 

Della Valle 8: sempre pronto ad armare la mano con una tripla in transizione, sente tantissimo la partita, prestazione totale del capitano.

Petrucelli n.e. 

Cobbins 6: fa rifiatare Bilan e si fa vedere con giocate sopra il ferro anche se è un po’ troppo falloso.

Cournooh 6,5: abile a far correre i suoi e a mettersi in proprio alla bisogna.

Akele 7: Petrucelli era ancora fermo ai box ma quasi non ce ne siamo accorti, fa sempre la giocata giusta al momento giusto.

Porto s.v. 

Estra Pistoia

Willis 5,5: realizza 16 punti ma quasi tutti quando i buoi erano scappati dalla stalla.

Della Rosa 5: la voglia non manca ma non non basta.

Moore 5,5: viene spesso raddoppiato e nonostante i 19 punti non riesce mai veramente ad incidere.

Stoch s.v. 

Saccaggi 5: parte un po’ a sorpresa in quintetto, si accoppia malissimo a Christon

Del Chiaro 6: fa respirare Ogbeide e mette anche una tripla.

Varnado 6,5: allarga il campo e ha un buon impatto nel match.

Wheatle 6: cecchino quasi infallibile dall’arco.

Hawkins 6: poco appariscente ma sempre utile.

Ogbeide 5: gara fortemente condizionata dai falli, già tre a metà secondo quarto, non riesce a farsi valere sotto le plance.