BSL Final: l’Efes vince anche gara 2 e si porta a un passo dal titolo

26
Gara 2 Efes-Fener

L’Anadolu Efes conquista anche gara 2 della finale BSL e mette le mani sul titolo nazionale, sconfiggendo il Fener per 95-73 in un match più equilibrato di quanto lasci intendere il risultato finale.

Se in gara 1 i campioni d’Europa avevano cambiato passo nella ripresa, in gara 2 è stato un parziale nel momento più difficile del match a risolvere la contesa. Micic e compagni hanno infatti spento le speranze del Fener sul 73-71 grazie a un parziale di 14-0 che ha deciso l’incontro, portando i padroni di casa sull’87-71, vantaggio poi gestito agevolmente.

Mattatore dell’incontro per l’Efes il solito Vasilije Micic, premiato MVP dalla BSL e autore di una partita a tutto tondo con 25 punti, 7 rimbalzi e 7 assist, con 9/18 dal campo e un eloquente +35 di plus/minus.

Ottime inoltre per i padroni di casa la prova di Beaubois, top scorer dell’incontro con 27 punti segnati (4/8 da dietro l’arco), e di Chris Singleton, autore di 15 punti e 6 rimbalzi prima di un alterco con Mahmutoglu che ha causato l’espulsione di entrambi nel momento clou del match.

In un Fenerbahce che ha sofferto l’uscita per falli di Vesely a inizio del quarto periodo sono solo due gli uomini in doppia cifra: De Colo con 14 e Guduric con 13. Gli uomini di Kokoskov si trovano adesso con le spalle al muro, costretti a vincere gara 3 lunedì alla Ulker Sports Arena per prolungare la serie.

Di seguito gli highlights del match: