Cinciarini: “È stata come una partita da playoff”

759
Cinciarini

Al termine della sfida di Coppa Italia tra Forli e Cantù che ha visto i biancorossi imporsi 60-59, Daniele Cinciarini ha parlato ai nostri microfoni della semifinale appena terminata e degli aspetti fondamentali che hanno caratterizzato la sfida:

Sono contento per la squadra perchè si vince tutti insieme e si perde tutti insieme e stasera è andata bene; è stata come una partita da playoff con un alto tasso di dispendio di energie e con un clima bellissimo al palazzetto.

Alla fine siamo riusciti a vincere nonostante la stanchezza da entrambe le squadre perchè sia noi che loro abbiamo sbagliato tanti tiri sia aperti che tiri liberi ed è una cosa che di solito non ci succede, in una partita così dove si è lottato e speso tanto alla fine contava quella voglia in più di portare a casa la partita.
Sto guardando ora un dato importante: noi abbiamo preso 45 rimbalzi e loro 33 quindi diciamo che se bisogna andare a vedere i dettagli qualche rimbalzo in più ci ha premiato e alla fine ci ha permesso di vincere la partita perchè erano davvero dei possessi d’oro infatti in queste partite che terminano punto a punto è anche un rimbalzo che può fare la differenza.

– Oltre alla voce dei rimbalzi anche l’aver tenuto Cantù sotto i 60 punti è un aspetto da sottolineare, possiamo dire che la difesa è stata la chiave del match? E come l’avete preparata?

Sicuramente Cantù è una delle squadre migliori per quanto riguarda il talento offensivo quindi anche questa è una giusta osservazione perchè tenere una squadra con così tante armi nel suo arsenale a 59 punti è sinonimo di vittoria e mentalità perchè poi alla fine è bello segnare più degli altri, ma quello che ti fa vincere le partite è la difesa.

Nel finale siamo stati lucidi e li abbiamo costretti a tiri anche affrettati, abbiamo preso sfondamenti; abbiamo risposto al loro gioco e abbiamo dato anche noi una spallata perchè ci avevano superato nel punteggio e quindi era necessario salire di livello in difesa per svoltare la partita, poi ripeto anche i rimbalzi secondo me sono stati fondamentali perchè ci hanno permesso di avere qualche tiro in più e in queste partite punto a punto fanno la differenza.

Però chiaramente è la difesa che fa vincere le partite: l’attacco è spettacolare, ma la difesa ti fa vincere le partite.