Commish: il contest per giovani che regala la Summer League

194
commish

Dopo il successo della scorsa edizione “Commish for a day”, Matteo Zuretti e Manuel Riccio tornano con il contest più fresco e volto ai giovani che vuole portare nuove idee all’interno del mondo della pallacanestro. Sul sito www.commish2019.com potete trovare tutte le informazioni necessarie.

Sono aperte le iscrizioni per la seconda edizione del contest Commish, che mette in palio un’esperienza alla NBA Summer League di Las Vegas nel mese di Luglio 2019.
È possibile candidarsi per i ragazzi nati fra il 1994 e il 1999, che vogliono portare le proprie idee innovative per lo sviluppo del basket italiano.
Dopo aver scelto il proprio campo di gioco, a ogni Commish è richiesto di inviare un progetto – in lingua inglese – dove in prima fase
analizzeranno una best practice dello sport mondiale, cogliendone i fattori chiave di successo. Successivamente, introdurranno la propria idea innovativa per replicare quel successo nella pallacanestro italiana.
A tutti i partecipanti sarà fornito un feedback dettagliato sul proprio lavoro, ma il talento va sempre premiato: il Commish che presenterà il progetto con il miglior equilibrio tra innovazione e fattibilità, valutato dalla giuria composta per il secondo anno da Maurizio Gherardini, Ettore Messina e Flavio Tranquillo vincerà un viaggio a Las Vegas nel mese di Luglio per vivere da dentro la NBA Summer League, guadagnandosi la possibilità di ampliare il proprio bagaglio di competenze ed il proprio network.

Le parole del giovane vincitore della scorsa stagione, dovrebbe farvi capire innanzitutto cos’è Commish e cosa significa per il vincitore.
La ricerca dell’idea migliore è partita. Provaci anche tu.