Coronavirus: il bellissimo gesto di Shea Serrano ai tifosi NBA

567
Shea Serrano

Lo avevamo già detto con l’idea di Mark Cuban, in questi momenti di energia generale succedono cose inaspettate e alcune persone particolarmente empatiche compiono gesti di grande umanità.
L’ultimo in ordine di tempo è stato Shea Serrano, giornalista sportivo molto famoso, nonché personalità altrettanto seguita su Twitter con 335000 follower all’attivo. Il suo profilo social è molto noto e suscita sempre emozioni, ma questa volta si è superato.

Serrano paga i conti ai follower

Nonappena il coronavirus ha imperversato facendo chiudere molte delle leghe professionistiche, Shea Serrano ha lanciato un appello tramite il suo profilo Twitter dicendo che chiunque fosse stato colpito dalla perdita del lavoro a causa del coronavirus gli avrebbe potuto scrivere e dare i dati del proprio sistema di trasferimento di denaro. In cambio lui avrebbe pagato un conto a scelta che avrebbe risolto un problema alla famiglia. Gli utenti hanno capito subito che non sarebbe stata una bufala e conoscendo Serrano hanno iniziato a invadere di commenti con profili Paypal, Venmo e cashapp, spiegando per cosa gli sarebbero serviti i soldi.

I pagamenti certificati

Questo è stato solo uno dei tweet che hanno confermato il pagamento da parte del giornalista alle persone bisognose. Che fosse un fotografo che ha perso momentaneamente il lavoro, qualcuno che doveva pagare la retta universitaria del figlio o anche solo chi aveva piacere a farsi una birra in più a casa con 15 dollari.
Ovviamente è stata raggiunta subito la soglia possibile di trasferimento di denaro in uscita per Shea Serrano che ha dovuto per tre volte interpellare i vari operatori degli accrediti per aumentare la soglia.
Tre volte ha ripreso a pagare i suoi utenti per le più disparate necessità.

L’iniziativa contagiosa

Ovviamente questo gesto non è passato inosservato ed è stato subito chiesto al giornalista cosa lo avesse spinto a farlo:

Io e i miei utenti/followers spendiamo tanto tempo sui social e cerchiamo di divertirci. Ho voluto fare questa cosa per trasmettere un po’ di energia positiva nel mondo e nei social in generale. Questo è un momento molto duro e per un’ora almeno ho provato a renderla meno pesante.

Il gesto di Serrano ha trovato sostegno anche tra reciproci utenti che hanno provveduto a donare ad altri utenti meno fortunati. Anche Lil Nas X e Megan Thee Stallion hanno seguito le orme di Shea e hanno donato agli utenti bisognosi. Uno splendido modo di affrontare e ricordare un momento così duro.