Dubai sempre più protagonista in Europa: giocherà in Serbia

101
Motiejunas

Ormai è chiaro che Dubai sconvolgerà il panorama cestistico europeo col suo ingresso in EuroLeague, un discorso ben avviato che deve solo essere formalizzato.

Qualche tempo fa è uscita la notizia che una formazione di Dubai parteciperà alla ABA Liga, lega che comprende i club balcanici. Un plebiscito per l’ingresso, visto che il solo Partizan si era opposto a questa soluzione.

Nelle ultime ore è emerso anche un nuovo particolare, che permetterebbe a Dubai di insinuarsi ancora meglio nel tessuto cestistico europeo. Come riportato da Meridian Sports la proposta parte da Svetislav Pesic, CT della nazionale serba.

L’idea di Pesic, che si vocifera possa diventare coach della formazione, sta per diventare realtà: Dubai è disposta a coprire i costi delle trasferte di tutte le partecipanti, un bell’incentivo affinché la proposta diventi realtà.

Dalla Serbia filtra parecchio ottimismo sull’esito positivo della questione, eccezion fatta per la resistenza del Partizan, che ha espresso parere contrario all’inclusione della squadra degli Emirati Arabi nei campionati della regione.

A questo punto è facile pensare che presto arriverà l’annuncio ufficiale dell’ingresso di Dubai nelle principali competizioni ECA, molto probabilmente partendo da EuroCup.

Stefano Sanaldi
Quello con la palla a spicchi è stato amore a prima vista. Una volta appese le scarpe al chiodo, ho deciso di allenare le nuove generazioni per rimanere in questo fantastico mondo. E poter scrivere di pallacanestro è un piacere e un onore.