Esposito: Abbiamo seguito il piano, Messina: Mi prendo la responsabilità

124
Foto di Alessia Doniselli

 

Nel post partita un Vincenzo Esposito evidentemente soddisfatto della partita appena vinta al Forum: ” Avevamo un’idea precisa della gara che volevamo fare, i ragazzi hanno rispettato il piano partita seguendo un paio di scelte difensive tenendo il ritmo della gara.
Poche scelte ma per portare la partita in discussione fino alla fine. Non volevamo correre tantissimo e le scelte difensive hanno pagato, stavamo subendo nel finale ma abbiamo sistemato negli ultimi minuti per costringerli a tirare negli ultimi secondi.
Ho provato anche un quintetto tutto italiano che ha pagato, siamo solo all’inizio della stagione ma sono due punti che valgono tantissimo e ci devono servire da stimolo e per costruire fiducia nel nostro sistema.
Lansdowne sa fare tante cose, sa sacrificarsi e lo abbiamo preso anche perchè è capace di mettere in ritmo i compagni e oggi lo ha fatto perfettamente.”

Di tutt’altro umore Ettore Messina: “Non un bel compleanno per me, loro hanno giocato meglio e hanno mosso bene la palla. Non ci siamo mai sciolti non siamo mai stati fluidi e non siamo stati in grado di controllare la partita. Si continua a lavorare e cresceremo. Abbiamo giocato tutti una partita non all’altezza, contratti e il primo responsabile sono io. Torno a casa e parlerò con la squadra, è la nostra prima sconfitta ma non siamo stati all’altezza. Meriti anche a Brescia che ha contenuto benissimo Rodriguez mandandolo in una confusione dalla quale non è riuscito a uscire.
Al mio primo anno al Cska ho iniziato con 3 sconfitte e sembravamo dei deficienti, poi abbiamo fatto il triplete. Stasera torno a casa bevo un bicchiere di vino e penso a come migliorare. Giocheremo meglio col tempo.

Poi la bomba finale: “Abbiamo firmato Luis Scola, verrà annunciato a breve e proveremo a tesserarlo per Giovedi”