Eurobasket: il Belgio lotta con il cuore, ma Doncic è troppo

77
Eurobasket
Credit FIBA

Il secondo ottavo di finale di Eurobasket, dopo la vittoria sul filo di lana della Francia, vede vincere la Slovenia campione in carica contro un Belgio coriaceo che lotta praticamente ad armi pari senza mai affondare per tre quarti abbondanti, poi cede nel quarto periodo.

La Slovenia parte meglio grazie ai soliti numeri di Luka Doncic che chiuderà con 35 punti come al solito da dominatore della partita. Se il primo quarto sembra poter essere il via al dominio sloveno, il secondo con Lecomte e la gestione di Tabu, rivela che il Belgio c’è e va alla pausa sotto solo di tre lunghezze.
Nella ripresa la Slovenia sembra giocare un pò al gatto col topo e rischia molto, perchè Tabu, Gillet e Lecomte portano addirittura i belgi al pareggio sul 65 pari con Tumba. E’ lì però che finisce il match perchè arriva un 13-0 firmato da Doncic e compagni che chiude definitivamente il match e manda ai quarti i campioni in carica.

Il finale è 88-72 con uno scarto che sinceramente va oltre la differenza che si è vista in campo.