Eurocup: la Virtus Bologna esce vittoriosa ad Anversa, le pagelle

109
Virtus Bologna

Quinta vittoria di fila per la Virtus Bologna che alla Lotto Arena batte gli Antwerp Giants su un punteggio di 76-95. I bianconeri si impongono sui padroni di casa rimanendo al comando per quasi tutta la partita e consolidando la prima posizione nella competizione europea, momentaneamente con 4 lunghezze di vantaggio sulla seconda.

ANTWERP GIANTS

Jalen Jenkins 6,5: prestazione discreta dello statunitense che segna 15 punti accompagnati da 6 rimbalzi. Si fa sentire talvolta anche nella metà campo difensiva, arginando i pari ruolo avversari.

Vrenz Bleijenbergh 6: l’ala della squadra belga in 31 minuti segna 14 punti con un 4/8 da tre. Dunque abbastanza preciso al tiro sebbene qualche errore a livello difensivo che si fanno sentire.

Vincent Kesteloot 5,5: minutaggio molto elevato concesso da coach Beghin, l’ala belga segna solo 9 punti e non è molto incisivo in nessuna delle due parti del campo. Impreciso dall’arco con 0/3 da tre.

David Dudzinski 5: parte in quintetto titolare ma il giocatore non lascia per niente il segno sulla partita. 0/5 dal campo e prestazione non brillantissima anche a livello difensivo.

Ibrahima Faye 6,5: il centro senegalese va a segno con la doppia doppia composta da 16 punti e 11 rimbalzi. Molto bene in fase offensiva ma qualche errorino dall’altra parte. Prestazione comunque di livello per il classe 1997.

Dennis Donkor 5,5: partita non particolarmente affascinante per la guardia belga dei Giants. 6 punti formati da due tiri da tre punti. In fase difensiva non riesce però ad incidere particolarmente contro gli avversari.

Kenneth Smith 6,5: forse il migliore in campo per quanto riguarda la squadra belga. 16 punti segnati e durante la partita fa vedere sprazzi di atletismo, tecnica e una buona parte di talento. Doppia doppia per lui che distribuisce 10 assist.

Niels Van Den Eynde S.V.

Thijs De Ridder S.V.

Niels De Ridder S.V.

Roby Rogiers S.V.

 

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Amedeo Tessitori 6,5: altra buona prestazione per il centro virtussino. Mette a segno 10 punti e raccoglie 7 rimbalzi andando vicino alla doppia doppia. Fa vedere sempre bei movimenti sotto canestro e anche a livello difensivo.

Awudu Abass 7: dopo numerose partite in cui non sembrava essere in ritmo con il gioco e con i compagni, l’ex Brescia piazza 15 punti concentrati nell’ultima parte di gara con 3 triple e buone scelte di tiro. Cenni di ripresa.

Alessandro Pajola 6: entra e dopo pochi secondi ha già recuperato un pallone e difensivamente fa sempre una bella partita; unica pecca è lo 0 nel tabellino per quello che riguarda i punti.

Amar Alibegovic 7: altra buona partita dell’ala in forza alla squadra bolognese. Determinante con i suoi canestri a dare l’ultimo strappo che garantisce la vittoria alla squadra di coach Djordjevic. 12 punti con 5/9 dal campo.

Stefan Markovic 6: lievi cenni di ripresa dal secondo violino della Virtus. In cabina di regia distribuisce 5 assist ai compagni e non commette vistosi errori durante i 40 minuti. Non ancora il Markovic dell’anno scorso.

Giampaolo Ricci 6: il cecchino di Chieti non si fa notare più di tanto durante il match. Il capitano dei felsinei segna solo 2 punti in circa 17 minuti di gioco. A livello difensivo partita sufficiente.

Josh Adams 8: MVP della gara con i suoi 24 punti. Lo statunitense ex Malaga segna 15 punti nel primo quarto e chiude la partita con un 5/6 da due e un 4/5 da tre. Altro cenno di ripresa da parte sua che certifica con questa ottima prestazione.

Vince Hunter 6,5: il centro virtussino gioca una discreta gara segnando 10 punti con qualche bella schiacciata. Non la più bella prestazione da quando è in Virtus ma anche in difesa questa sera si fa rispettare.

Kyle Weems 6: forse ci si aspettava un po’ di più dall’ala grande ex Besiktas. Solo 5 punti in poco più di 18 minuti giocati. Con un 2/6 dal campo non lascia un segno indelebile nell’economia del match.

Milos Teodosic 7,5: altra gara sopra la media per la stella serba ex Clippers. In qualche momento della partita insegna letteralmente pallacanestro. Per lui 15 punti con 3/7 da tre accompagnati dai soliti numerosi assist: questa volta 7.

Stefan Nikolic S.V.

Julian Gamble S.V.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

*

code