Euroleague: niente Italia per Hackett, tratta il rinnovo a Mosca

173

La strada di Daniel Hackett sembra che si fermerà in Russia per un’altra stagione, infatti, secondo quanto riportato da Sportando, il playmaker italiano starebbe trattando un’estensione contrattuale da oltre un milione di euro con il CSKA essendo in scadenza il 30 giugno di questa stagione.

Molti erano i rumors che parlavo di un suo ritorno in Italia la prossima stagione con l’Olimpia Milano di Ettore Messina in prima fila per aggiungerlo al suo roster, ma Hackett potrebbe continuare la sua avventura a Mosca dove si trova dalla stagione 2018/2019 e dove ha vinto 2 VTB League, di cui una da MVP delle finali, una supercoppa e un’Eurolega.

Uno dei fattori che hanno sicuramente influenzato il playmaker ex Pesaro, Siena e Milano a rimanere all’estero è la presenza di coach Itoudīs con il quale si è instaurato un fortissimo rapporto di cui lui stesso ci ha parlato in un’intervista ai nostri microfoni della quale ora riporteremo alcune parole:

Il mio ruolo ora è di essere il prolungamento del coach in campo. Far passare il suo messaggio con forza o con tatto e provare a fare il meglio per la squadra. Itoudis ha fatto con me un grandissimo lavoro giorno dopo giorno per arrivare a essere il giocatore che sono oggi.

Trovate QUI l’intervista completa a Daniel Hackett.