Eurolega: chi sono i giocatori più pagati della competizione?

454

Come ben sappiamo, l’Eurolega è una competizione costellata dal talento migliore che si possa trovare a livello europeo. Ma quali tra questi grandi giocatori viene valutato più degli altri? Chi guadagna maggiormente nell’arco di una stagione? A queste risposte ha risposto il sito Basketnews, che ha condotto una ricerca sui salari di tutta la competizione. Ecco, quindi, le prime dieci posizioni con relativa somma guadagnata.

Note generali da sapere prima di leggere la classifica: i salari che seguono sono una stima e non contengono cifre per forza esatte. Le posizioni all’interno della classifica sono determinate, inoltre, anche dai bonus e dalle tasse, che possono essere esclusi o inclusi. Inoltre, alcuni club di Eurolega sono più trasparenti di altri, e questo fatto permette di fare stime più o meno precise a seconda di quale sia la squadra.

 

 

10- Kevin Pangos/ Brandon Davies 1.8M (Olimpia Milano)

Entrambe new entries della nuova stagione milanese, non ci si sorprende a vederli in questa top ten. Rispettivamente tra i migliori nel proprio ruolo, Milano ha anche dovuto sborsare delle cifre considerevoli per poterli strappare alle grinfie rispettivamente di CSKA Mosca e Barcelona.

 

9- Walter Tavares 2M (Real Madrid)

Nel 2019 il centrone del Real ha firmato un contratto quinquennale che, secondo le fonti di Bakstenews, dovrebbe aumentare il suo salario di anno in anno, arrivando ai 2 milioni in questa stagione.

 

8- Nick Calathes 2M (Fenerbahce)

La situazione di Calathes è particolare, poiché sono ben due i club a pagarlo: Barcelona e Fenerbahce. Dagli spagnoli il play ha ricevuto una somma ingente per la terminazione del contratto e i turchi lo pagheranno meno nel primo anno del biennale. In tutto, si gira intorno ai 2 milioni.

 

7- Will Clyburn 2M (Anadolu Efes)

Clyburn ha firmato con i bi-campioni dell’Efes quest’estate, giungendo ad una accordo biennale dopo essersi liberato anch’egli dal CSKA Mosca.

 

6- Mike James 2M (Monaco)

Di recente, James è diventato il giocatore più pagato nella storia del basket francese. Con il suo stipendio, l’ex Milano manterrà questo record almeno fino al 2024, a meno di sorprese.

5- Nicolò Melli 2M (Olimpia MIlano)

Melli è il giocatore più pagato nel roster di Ettore Messina, tornato alla casa madre l’anno scorso dopo l’esperienza in NBA. L’italiano ha ancora due anni rimanenti di contratto.

 

4- Scottie Wilbekin 2.4M (Fenerbahce)

Pochi mesi fa, i turchi hanno pagato un buyout di circa 1 milione di euro al Maccabi per diventare il giocatore che ormai era diventata una bandiera della squadra. Wilbekin ha firmato con il Fenerbahce un contratto triennale di circa 2.4 milioni a stagione.

 

3- Vasilije Micic 3.3M (Anadolu Efes)

Sull’ultimo gradino del podio c’è Micic, che guadagna quasi un milione di euro in più rispetto a Scottie Wilbekin. Nel 2021 ha firmato un contratto triennale con l’Efes, che inclusi i bonus dovrebbe arrivare intorno ai 3.8 milioni di euro.

 

2- Shane Larkin 4M (Anadolu Efes)

Quest’estate Larkin, nonostante l’interesse da parte di alcune squadre NBA, ha rinnovato con l’Efes, firmando un biennale che lo ha reso il secondo giocatore più pagato della competizione.

 

1- Nikola Mirotic 5M (Barcelona)

Senza troppe sorprese, il giocatore più pagato in Eurolega è Nikola Mirotic, che mantiene questo record fin dal suo arrivo in Spagna nel 2019. Il contratto è valido fino al 2025 e rende Mirotic l’unico in tutta Europa a guadagnare più dello stipendio base di un giocatore NBA (intorno ai 4.3 milioni all’anno, tasse incluse).