Eurolega con salary cap? Lo svela il presidente Covic

0
106
Photo Credit: Alo/Marko Metlaš

Siamo nella fase calda per le decisioni del futuro della pallacanestro italiana (oggi), NBA tra 2/4 settimane ed Eurolega il 24 di questo mese sul prosieguo o meno della stagione, intanto bisogna pensare anche alla prossima stagione dove il Presidente della Stella Rossa Nebojsa Covic lancia l’idea del Salary-Cap.

Nick Calthes che torna negli Stati Uniti ufficializzando l’addio dal Panathinaikos, Malcolm Delaney che ieri ha salutato il Barcellona, il Fenerbahce che propone rinnovi al ribasso, il Maccabi Tel Aviv non dorme sereno senza le entrare del bagarinaggio e l’Olimpia Milano che, guarda a caso una della prime a confermare il budget per la prossima stagione, associata ad ogni giocatore possibile, conclusione: le squadre di Eurolega sono in difficoltà economiche e i giocatori stanno cercando i proverbiali “porti sicuri”.

Il Presidente della Stella Rossa Nebojsa Covic ha rilasciato un’interessante intervista al network serbo B92 tirando in ballo il tema SALARY-CAP!

Euroleague sta lavorando per introdurre il Salary-Cap già dalla prossima stagione e, sottobanco, sta suggerendo alle squadre di non fare acquisti per non avere intralci.

Un passo molto lungo e complicato dall’oggi al domani viste anche le situazioni economiche di ogni singola squadra, intanto tra i giocatori chi se non Mike James poteva esprimere la sua opinione e mai banale…

Il Boss della Stella Rossa ha anche parlato della prossima stagione di Eurolega e delle partecipanti in caso questa venisse annullata:

Avremmo le stesse 18 viste quest’anno, la stagione si ripeterà. Mi dispiace che questa possa essere una triste notizia per alcuni club, ma è giusto. Siamo (Stella Rossa, ndr) stati anche molte volte al primo posto durante la stagione ma oggi non lo siamo. Tra l’altro non abbiamo ancora finito il campionato.

Se invece il CDA Eurolegue dovesse prendere la decisione di continuare non ha dubbi sul formato:

Continuerà con il formato delle ultime sei partite rimaste di Regular-Season con le prime otto squadre che giocano il titolo in un torneo Final Eight. Quindi le Final Four verranno giocate da lì. Tutto dovrebbe finire entro il 26 luglio 27.

La Stella Rossa di Belgrado non ha licenza come Bayern o ASVEL e se vuole conquistare l’accesso alla massima competizione europea deve vincere il suo campionato, questa è una delle regole imposte da Euroleague che osserva con molta attenzione l’ABA; per concludere la Regular-Season manca solo una giornata, il Partizan di Andrea Trinchieri è primo sicuro con un record di 17-4, primi inseguitori quelli dei Buducnost (15-6) e poi al 3° posto la Stella Rosa lo insegue con 14-7.
Malgrado la grande rivalità interna al presidente Covic non dispiacerebbe l’idea di vedere la sua squadra ed il Partizan in Eurolega:

Vorrei che Zvezda e Partizan fossero in EuroLeague e un altro club, se possibile. Non ho nulla contro. La nostra regione merita due club in EuroLeague. Vedremo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui