Euroleague: le pagelle di Maccabi Tel Aviv-Olimpia Milano

201
Maccabi
Flickr Olimpia Milano

Il Maccabi batte l’Olimpia infliggendogli la seconda sconfitta settimanale.
Questi i voti:

Olimpia Milano

Della Valle 5.5: 7 per quello che fa in attacco, 4 per quello che fa in difesa. Due metà campo agli antipodi, ma in Eurolega subire così dietro crea troppi problemi.

Micov 5: sottotono, segna un paio di triple, ma se lui non genera attacco ne nascono tutti gli infruttuosi isolamenti di questa sera.

Biligha 6.5: il tabellino non dice nulla dell’apporto a livello d’intensità al ferro. Sbaglia i piazzati di un nonnulla, ma è instancabile e dà l’esempio.

Gudaitis 5: non è la sua serata, non fa valere la stazza e anche dalla lunetta è deficitario.

Roll 5.5: nel primo tempo è disastroso, nella ripresa si rifà, ma se non viene innescato è un giocatore meno pericoloso.

Rodriguez 5.5: più in palla che ad’Istanbul, paga la cauzione troppe volte in attacco e i due appoggi da solo sbagliati ne sono la prova.

Tarczewski 5.5: parte molto bene, poi si perde un pò e non incide sul match.

Nedovic 6: Dio solo sa quanto servirebbero più minuti suoi in campo per essere pericolosi. Il migliore in attacco, ma è ancora limitato nella gestione.

Cinciarini 5: Fatica in attacco e anche la sua notoria aggressività difensiva non si sente.

Sykes 6: partita con luci e ombre, a volte difende alla morte su Wilbekin e altre pecca di concentrazione. A volte passa tiri e in altre (come nel finale) è una furia. Di certo ci prova per tutti i 40 minuti.

Scola 4.5: contro i quattro atletici non ha possibilità di rendere. Due infrazioni di passi, una stoppata subita e poco apporto.

 

Maccabi Tel Aviv

Bryant 4.5: non è la sua partita

Wilbekin 7: soffre la difesa rapida di Sykes in palleggio e nonostante questo ne mette 22. Quando entra in ritmo è devastante.

Acy 6: vince il duello con Scola, ma non brilla eccessivamente

Reynolds 5: poco impatto su tutta la linea.

Caloiaro 5: praticamente non si vede.

Hunter 7.5: 14 punti, 14 rimbalzi, 11 falli subiti. A volte non ti sembra di vederlo, ma in realtà c’è sempre, su tutto.

Avdja 6: partita senza infamia nè lode.

Jackson 5.5: sembra ancora lontano dall’essere inserito.

Dorsey 6.5: sceglie quando colpire, ma quando segna è il momento in cui il Maccabi mette le mani sul match.

Wolters 5.5: subisce una stoppata da ricordare da Biligha e non sembra al top della forma.

Cohen 6: fa il suo nei minuti in cui è in campo.

Zoosman 6: vedi Cohen anche se quel piede sotto Sykes che tira….