Eurolega: Real che Huevos ma l’Efes è troppo forte e vola a Colonia

25
Fonte: Euroleague
Questa attesissima gara 5 a Istanbul è stata caratterizzata dal rientro di Tavares, che era assente nelle ultime uscite ed è stato un fattore nonostante la condizione non certo ottimale. Primo tempo in favore del Real, che ha limitato le bocche da fuoco dell’Efes grazie ad una zona a volte 3-2 altre 2-3 e che in attacco ha giocato di squadra trovando sempre protagonisti diversi. Alla ripresa gli uomini di Ataman hanno ricucito lo strappo grazie al talento di Simon e Micic. I Blancos però sono una squadra vera, tecnicamente inferiori a questo Efes ma in grado di lottare su ogni pallone e gettando il cuore oltre l’ostacolo. Nel finale si è riacceso Larkin, assente ingiustificato nei primi tre quarti, ma che ha messo 10 punti fondamentali nel finale. A Colonia andrà l’Efes, partita che si è conclusa 88-83.

Real, che huevos!

Escono sconfitti è vero ma hanno forzato fino a gara 5 questa serie grazie ad un’altra gran prestazione di squadra e ad un orgoglio incredibile. L’Efes questa vittoria se l’è dovuta davvero sudare, Laso si è dimostrato ancora una volta un mago trovando sempre protagonisti diversi e limitando gli avversari finché è stato possibile.

Shane Larkin: meglio tardi che mai

Primi tre quarti da dimenticare,”virgola” e solo 3 assist a referto, poi nel quarto finale si è acceso, mettendo a segno 10 punti e attaccando il ferro con continuità. Contro questo Real così lucido e combattivo non potevano bastare i canestri di Singleton, Simon e Micic, serviva anche il suo zampino nel finale.

MVP Efes: Chris Singleton

26 punti 8 rimbalzi e 38 di valutazione, devastante con il suo gioco interno ed esterno, il più costante dei suoi lungo tutto l’arco della partita, perfetto sia in attacco che in difesa. Che giocatore!

WVP Efes: Sertac Sanli

Aveva stupito in questa serie ma quella di stasera è stata una prestazione piuttosto anonima nella quale ha faticato ad incidere sia in difesa che in attacco.

MVP Real: Nicolas Laprovittola

E’ il simbolo di questo Real: cuore immenso, coraggio e garra da vendere, 17 punti, 4 assist e 20 di valutazione.

WVP Real: Usman Garuba

Tanto aveva impressionato in gara 4, tanto ci è piaciuto poco in questa gara 5. “Costretto” a giocare tanti minuti da PF visto il rientro di Tavares, è stato davvero poco incisivo in attacco e nel finale è parso molto nervoso.

La statistica: le percentuali dell’Efes

Come nella lontana gara 1, anche stasera la squadra di Istambul ha tirato con grandi percentuali grazie anche alle ottime prestazioni di Micic e Simon dall’arco e all’incredibile Singleton, MVP indiscusso della serata.