Eurolega: se la stagione non dovesse concludersi sarebbe a rischio l’intero torneo

28
Eurolega

Il presidente del CSKA, Andrey Vatutin, in una conferenza stampa ha parlato della prossima stagione di Eurolega e di ciò che potrebbe accadere se ci fosse nuovamente uno stop improvviso.

Vatutin ha dichiarato che:

L’Eurolega sta compiendo ogni sforzo affinché la stagione inizi.

È quasi certo che ci saranno molti fattori al di fuori del basket: riprogrammazione e cancellazione di partite, test al virus positivi e sconfitte a tavolino.

I regolamenti medici sono stati aggiornati e tutti i club sono in stretto e costante contatto con gli organizzatori.

La stagione regolare della massima competizione europea dovrebbe iniziare l’1 ottobre ma, nonostante i due tornei di preseson del WE’RE BACK PRESEASON TOUR, sono ancora molti i dubbi che aleggiano sulla stagione 2020/2021 soprattutto legati alle trasferte e alle eventuali quarantene per le squadre ospiti.

Eurolega
Dmitri Ikudin

Il presidente del club russo, nonché ultimo vincitore dell’Eurolega, ha ribadito inoltre che:

Se per qualche motivo la stagione non viene completata rischiamo di perdere l’intero torneo. Pertanto l’obiettivo è iniziare e terminare la stagione ad ogni costo.

Ci stiamo preparando al peggio, speriamo che le cose vadano per il meglio.

Vatutin ha evidenziato come le perdite economiche dovute ad un’altra interruzione forzata rappresenterebbero una batosta troppo grande per le casse dell’ECA, ovvero gli organizzatori di Eurolega ed EuroCup, che potrebbe essere costretta a mettere la parola “fine” su questa competizione.

Anche il presidente della Federazione russa di pallacanestro, Andrej Kirilenko, si è mostrato in accordo con ciò che ha affermato il numero uno del CSKA per quanto riguarda la prossima stagione:

C’è molta incertezza. Sono sicuro che affronteremo delle situazioni difficili come focolai di virus e le partite potrebbero essere rinviate.

Vogliamo che tutto vada bene, ma i tornei di precampionato mostrano quello che stanno affrontando le squadre in questo periodo.

 

Diego nasce il 10/02/2000 a Pesaro. Fin da quando è solo un bambino coltiva la sua passione per la scrittura e per lo sport. Il suo obbiettivo è quello di trasformare queste sue passioni in un vero e proprio lavoro. Al momento scrive per Dunkest e Backdoorpodcast.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

*

code