Eurolega: Vesely e l’All-Decade Team: “Giusto che non ci sia”

0
84
Veselj
Facebook Fenerbahce

L’ala forte ceca del Fenerbahce Jan Vesely ha parlato del miglior quintetto All-Time stilato da Eurolega nell’ultimo mese, il suo nome non è presente malgrado abbia lasciato la firma nella storia della competizione, ma lui non ne fa un dramma.

Anno solare poco fortunato il 2019 per Jan Vesely, malgrado la nomina di MVP della stagione Eurolega 2018/19 l’ala ceca è stata martoriata dagli infortuni che hanno fortemente influenzato il suo rendimento, basti pensare che a dicembre 2019 il Fener comunicò che il giocatore sarebbe dovuto stare fermo a tempo indeterminato (poi lo stop fu di 2 mesi, ndr) causa reazione da stress al piatto tibiale laterale del ginocchio destro! Vesely infatti in questa stagione di Eurolega ha giocato 18 partite viaggiando a 8.6 punti e 4.2 rimbalzi.

Una stagione poco felice a fronte di una lunga serie se non da dominatore del ruolo almeno da protagonista del grande palcoscenico col club turco sotto gli ordini di coach Obradovic: MVP 2018/19, campione col Fenerbahce nel 2017, per 3 volte ha fatto parte del miglior quintetto Eurolega (2016, 2018, 2019) e infine ha realizzato il Back-To-Back (2017/18 e 2018/2019) nello speciale riconoscimento di “EuroLeague Magic Moment of the Season

In questo contest era tra i nominati ma, alla fine, Eurolega lo ha messo fuori dal suo team dell’ultimo decennio, il 12 maggio con la nomina di Vassilis Spanoulis veniva completato ed ufficializzato l’All-Decade Team che qui sotto vi trascriviamo:
• Dimitris Diamantidis
• Kyle Hines
• Juan Carlos Navarro
• Milos Teodosic
• Luka Doncic
• Nando DeColo
• Georgios Printezis
• Sergio Llull
• Bogdan Bogdanovic
• Vassilis Spanoulis

Vesely però l’ha presa con filosofia, in un’intervista rilasciata durante la diretta Instagram di Eurohoops ha dichiarato:

Non è una cosa che mi infastidisce, non credo di appartenere a quella squadra, sono felice però di essere stato messo nel ballottaggio

Inoltre Vesely ha stilato alcune sue preferenze come: Bogdan Bogdanovic il giocatore che rivorrebbe al Fener, Bryant Dunston il giocatore più difficile da marcare, Shane Larkin il giocatore più clutch e Nikola Milutinov il giocatore che vorrebbe vedere in azione in NBA, quest’ultimo desiderio infranto dal CSKA Mosca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui