Europa: Brindisi crolla nel finale ed esce dalla FIBA Europe Cup, le pagelle

106

L’Happy Casa Brindisi non riesce nell’impresa e perde anche in Estonia con il Kalev/Cramo uscendo così dalla FIBA Europe Cup. Ai ragazzi di coach Vitucci serviva una vittoria con almeno 9 punti in più ma termina 73-72 per i padroni di casa, nonostante Brindisi abbia offerto una buona prova complessiva, specialmente dal punto di vista difensivo.

BC Kalev/Cramo

Jurkatamm: sv

Gilbert: ne

Van Beck 6,5: giocatore che può permettersi qualche creazione fuori dagli schemi, un’ottima guardia tiratrice e bravo a rubare il pallone e nel gestire il gioco di squadra (6 assist).

Kurbas: ne

Konontsuk 7-: fa bene soprattutto in difesa, si fa valere al rimbalzo (6 presi). Chiude con 16 punti.

Toom 6: 5 punti segnati e poche altre cose viste in oltre 24 minuti di gioco.

Kitsing: ne

Raimo: ne

Dorbek 8,5: MVP del match con una doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi ai quali si aggiungono anche i 6 assist. Giocatore completo sia in attacco che in difesa.

Meiers 8: unico padrone del pitturato per gli estoni, poco mobile ma di impatto all’interno dell’area e nel giocare il pick and roll. Chiude con 17 punti e 6 rimbalzi.

Kitsing 5: polveri bagnate da oltre l’arco (0/6), oggi ha difficoltà ad entrare in partita.

Kovliar 4: anche lui oggi fatica molto ad entrare in ritmo, si vede poco quanto niente. 3 punti dalla lunetta e niente altro.

Happy Casa Brindisi

Burnell 7,5: bravo nel gioco spalle a canestro e soprattutto in difesa si spende tantissimo. Ha anche un’ottima visione nel gioco di squadra (8 assist).

Reed 6,5: parte forte e fa molto bene nella prima metà del match. Poi le percentuali calano e lotta per trovare il canestro. Chiude con 19 punti.

Bowman 5: fatica tantissimo ad entrare nel gioco, abbastanza sfortunato nel fare canestro oggi. Solo 2 punti in 22 minuti.

Mascolo 6+: buona prestazione dal punto di vista offensivo (10 punti), si butta su ogni pallone e recupera ben 8 rimbalzi.

Bocevski: ne

Mezzanotte 5,5: trova una tripla in un momento importante della gara ma fa vedere poco altro oggi.

Riisma 5: troppo poco, appena 2 punti in 18 minuti di gioco.

Bayehe 6: anche per lui solo 2 punti segnati ma comunque si fa valere sotto canestro, è presente a catturare i rimbalzi (5) e attento ai tagliafuori.

Perkins 6-: qualche forzatura di troppo al tiro (7/16 al tiro) e alcune distrazioni in fase difensiva.

Dixson 6+: ottimo impatto al match, molto preciso ed incisivo in fase offensiva. Avrebbe meritato più minutaggio.