Europa: Brindisi viene sconfitta anche in Europa da Kyiv, le pagelle

160
Brindisi

Brutta sconfitta in FIBA Europe Cup per la Happy Casa Brindisi che viene battuta per la seconda volta dalla squadra ucraina di Kiev, costretta a giocare a Veroli le gare casalinghe. Si riducono di molto le possibilità di passare il turno per la squadra di coach Vitucci. Ucraini che hanno una serata perfetta al tiro (61,5% da 2 e 50% da 3), dominano ai rimbalzi (40) e anche in difesa. Finisce 93-83

Budivelnyk Kyiv

Barber 6: ex di giornata, è un playmaker che semina il panico nella difesa avversaria aprendo il campo per i compagni tiratori.

Grant 8: buona partita per l’altro ex di giornata, doppia doppia da 14 punti e 11 rimbalzi recuperati.

Grytsak: ne

Berhanemeskel 9: è il leader della squadra, una guardia letale soprattutto nel tiro da lontano e nel mettere in ritmo i compagni. Ha una grande abilità nel giocare 1vs1. Stasera fa quasi tutto lui, 31 punti segnati e una solida difesa.

Goodwin 7,5: per gli avversari è molto difficile contenerlo quando decide di attaccare il ferro. Si prende tanti tiri (7/13) ma nel complesso fa tutto bene.

Krutous: sv

Bobrov 6,5: giocatore ucraino capace di farsi sentire nelle pieghe della partita.

Brown: sv

Majauskas: sv

Bliznyuk 9: grossa presenza sotto i tabelloni e in transizione. Sfiora una tripla doppia (12 punti, 8 rimbalzi e 10 assist).

Tyrtyshnyk: ne

Tykhonov: sv

Happy Casa Brindisi

Etou 5: fa vedere ancora troppo poco, basti vedere che essendo lui un lungo titolare oggi in oltre 27 minuti di gioco ha preso 3 rimbalzi e segnato appena 2 punti in lunetta.

Burnell 7: capitano a tutto tondo, l’ultimo a mollare, colui che si carica la squadra sulle spalle e resta in campo quasi tutta la partita. Chiude con 14 punti e 8 rimbalzi.

Bowman 7: è vero che oggi ha messo a segno 27 punti ma ci sono ancora alcune cose da rivedere e da correggere, errori che un play non deve fare.

Mascolo 6: gestisce e gioca bene con la squadra, oggi pecca di precisione al tiro ma nel complesso sufficiente.

Bocevski: ne

Mezzanotte 5: va a referto con soli 2 punti in 12 minuti di gioco, magari avrebbe meritato più minutaggio in questa partita.

Riisma 5,5: oggi parte in quintetto per sostituire l’assenza di Reed ma non riesce a dare il suo solito contributo.

Bayehe 6-: non dispiace affatto quando entra in campo, anche lui oggi avrebbe meritato più spazio visto l’andamento del match.

Perkins 5,5: anche lui soffre sotto le plance e soprattutto fatica a prendere i rimbalzi (3 presi), gli avversari lo chiudono molto bene e gli impediscono di prendere il pallone e fare il suo gioco. Chiude con 10 punti.

Dixson 6: rientra dopo un lungo stop per un problema alla spalla e stasera fa il suo esordio in maglia biancoazzurra. Deve entrare ancora in ritmo e ambientarsi al meglio, il talento sicuramente c’è e lo dimostrerà.