ACB: delirio Baskonia, Polonara è campione di Spagna

0
156
La gioia del Baskonia per il quarto trionfo della propria storia (Twitter Baskonia)

Delirio Baskonia. La squadra di Ivanovic è campione di Spagna per la quarta volta della sua storia: una finale tiratissima, giocata punto a punto e risolta dal canestro decisivo di Vildoza (MVP della finale) a 3”4 dalla sirena finale, su uno splendido assist di Polonara, già autore di una tripla chiave un paio di minuti prima. Tanti match point falliti dai baschi, ma la scelta del coach di andare con il quintetto piccolo per buona parte del quarto periodo ha pagato, mentre in casa Barcellona non mancheranno le polemiche per la decisione di Pesic di lasciare in campo Mirotic con quattro falli e fuori per cinque a 5’ dalla fine. Deludono Tomic e Hanga, non basta un super Huertel.

Barcellona-Baskonia | La partita

La tensione iniziale si nota nel numero elevatissimo di palle perse, prima di un piccolo allungo firmato Baskonia con la coppia Vildoza-Shields (9-15), subito annullato dai catalani, capaci di sfruttare al meglio i numerosi rimbalzi in attacco ed un ottimo impatto di Heurtel. Il playmaker francese è il grande protagonista anche del 10-0 di inizio secondo quarto, con cui il Barcellona prova a scappare (26-17 al 13’), mentre Shengelia non riesce ad entrare nel match. Ivanovic non toglie il georgiano e la stella dei baschi trova i primi punti, Diop segna dalla lunetta ed il Baskonia torna sotto (39-33 al 20’), nonostante le triple catalane ed un paio di magie firmate Kuric.

La rimonta basca è completata in avvio di ripresa da una ‘raffica’ firmata da Vildoza, che firma anche il sorpasso (43-44 al 26’), tra alcune polemiche arbitrali catalane. Si va avanti a sprazzi, per un punteggio sempre in bilico, in un match dove sale la tensione e c’è anche qualche scintilla. Il botta e risposta prosegue anche nel quarto periodo: Shields fallisce il possibile +7 e Higgins riporta davanti i suoi. Il Barça perde Mirotic per cinque falli, Polonara mette il suo primo canestro dal campo con la tripla del +3 a -2’30”, però il Baskonia spreca un paio di ‘match point’ ed è 67-67 a -10”, con i liberi di Oriola. Un grande assist dell’azzurro per Vildoza fa +2 basco, sbaglia Higgins ed il Baskonia è campione di Spagna.

Lo sport ed il basket sono da sempre la mia passione, diventati poi il mio lavoro, da ormai il lontano 1998 (eh già, sono quasi tra gli 'anziani'). E Backdoor Podcast lo ritengo un mix tra passione e qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui