Fontecchio e gli aneddoti di Rusconi: è Ital-NBA | Starting Five 27 novembre

Primo appuntamento settimanale con Starting Five, la rubrica nella quale riportiamo cinque notizie di giornata provenienti dal mondo della palla a spicchi, da Fontecchio a Grant passando per Spissu e Rusconi. Per essere sempre aggiornati ricordiamo di iscriversi alla nostra chat premium. Qui il link per entrare a farne parte, anche in maniera gratuita con l’utilizzo di Amazon Prime.

Brindisi si sblocca, Treviso ancora no

Prima vittoria in campionato per la Happy Casa Brindisi, che si appende alla cintura lo scalpo nobile della Virtus Segafredo Bologna grazie alla partita da doppia doppia del mvp Jordan Bayehe (25 punti, 10 rimbalzi e 31 di valutazione in 35’). Rimane ancora a zero in classifica la Nutribullet Treviso (“siamo tutti molto incazzati” la risposta sincera di Frank Vitucci in conferenza stampa). E domenica prossima c’è Treviso-Brindisi.

Il ritorno del Rusca: “Rifiutai un miliardo per la Nba”

Dopo anni di assenza dal basket e dai microfoni dei giornalisti ritorna Stefano Rusconi. E lo fa come ospite di Boomerball, il podcast condotto da Alessandro Toso e Massimo Iacopini. Tantissimi aneddoti raccontati in 45’ di chiacchierata libera (ma a breve ci sarà la seconda parte della puntata) toccando gli anni di Varese, di Treviso, la Nba, Bargnani, il basket di ieri e di oggi. Il primo italiano che nel 1995 giocò in Nba (poi raggiunto da Vincenzino Esposito) racconta un paio di aneddoti sulla sua esperienza a Phoenix (30’ totali in 7 partite con 8 punti segnati). “Un giorno chiedo dov’era Dan Majerle e mi rispondono che se n’era andato. Lo avevano scambiato con Hot Rod Williams. Senza dirci nulla. E nel mio ruolo”. E poi. “Mi cercano i Suns, che mi offrono un triennale garantito da 400.000 dollari a stagione. Non ero così convinto di andare, ero fisicamente più piccolo della media dei centri Nba e non avevo tiro da fuori. Alla fine su consiglio del mio agente Toio Ferracini accettai, nonostante l’offerta della Virtus di un ingaggio da oltre un miliardo. Quando mi sarebbe ricapitato?”.

Marcu Spissu e i canali di Venezia

Intervistato da Sportweek, il settimanale della Gazzetta dello Sport, Marco Spissu ripercorre la sua vita sportiva, all’inizio divisa tra calcio e basket. Poi ammette l’amore per Venezia. “Una città unica. Quelle case nell’acqua… Mi piace prendere il taxi e passare sui canali. Mi dicevano che il segreto per godersi Venezia è perdersi per le vie del centro. Vero, sembrano un labirinto, un affascinante labirinto”.

Serata da incorniciare per Simone Fontecchio

Serata magica per Simone Fontecchio. Approfittando delle assenze di Clarkson e Markkanen, il giocatore italiano viene schierato in quintetto dagli Utah Jazz, che battono i Pelicans (105-100) grazie anche ai 10 punti e 3 rimbalzi del 27enne di Pescara.

Jerian Grant-Pana: verso il prolungamento del contratto

Il nostro insider di mercato Orazio Cauchi ci dà una info di mercato in prospettiva futura.

Il Panathinaikos sta lavorando all’estensione di Jerian Grant.

Ricordiamo che nella chat premium di Backdoor Podcast, ogni giorno, i nostri esperti Orazio Cauchi, Nicola Alberani, Silvio Corrias e Lorenzo Neri rispondono alle vostre domande. E’ un contenuto premium che, grazie alla presenza di altri grandissimi addetti ai lavori, è di assoluta qualità. Noi di Backdoor Podcast ne andiamo molto fieri e ci auguriamo che sempre più persone decidano di farne parte.

Enrico Salomi
Enrico Salomi
Ricercatore e comunicatore. Appassionato di tutti gli sport, basket in particolare, collaboro con Backdoor Podcast e Malpensa24. Guardo il mondo dall'oblò del giornalismo dal 1989.