Galloway a Venezia? Khuse a Tortona – BasketMercato

871
Lagston Galloway
Credits Laura Fattori

Si sono appena conclusi i playoff di LBA, con l’Olimpia Milano che ha messo in bacheca lo Scudetto numero 31, ma il basketmercato italiano già impazza, con molte squadre che sono già parecchio avanti nella costruzione del roster. In questo recap parleremo di Galloway ma non solo.

Venezia: sarà Galloway il nuovo bomber?

La Reyer Venezia è sempre attiva sul mercato e sta cercando un nuovo giocatore cui affidaare le chiavi dell’attacco, dopo il sempre più probabile addio di Rayjon Tucker. Accanto al neo acquisto Tyler Ennis, il quintetto orogranata ha bisogno di un realizzatore affidabile per aiutare l’ex Napoli.

La Nuova Venezia lancia alcuni nomi che sarebbero finiti sul taccuino della dirigenza veneziana. Si tratterebbe di Xavier Munford, già avversario di Venezia nell’ultima EuroCup, Marcus Foster, protagonista del successo del Rytas nel campionato lituano, e Langston Galloway, opzione primaria dell’attacco reggiano nell’ultima stagione.

Munford e Foster sono due ottimi realizzatori, mentre la pista Galloway sembra più complicata, con l’ex NBA che starebbe attendendo una chiamata da EuroLeague per proseguire la sua crescita anche in Europa.

Tortona: ecco Tommy Khuse

Primo squillo per Tortona che ingaggia il playmaker Tommy Khuse, protagonista nell’ultima stagione in Germani con la maglia dei Rasta Vechta. Dopo le esperienze al college, gioca in G-League con gli Austin Spurs, formazione affiliata alla franchigia di San Antonio. Nel marzo 2023 lascia gli USA e vola in Germania per la sua prima esperienza oltre Oceano: chiude l’annata con il MHP Riesen Ludwigsburg, con cui produce 9 punti e 2.3 assist a partita. Nella stagione appena conclusa, Khuse ha prodotto 17.9 punti, 3.9 rimbalzi e 5.8 assisti di media, numeri che lo hanno reso uno dei migliori giocatori del campionato tedesco per rendimento.

Wiltjer rinnova con Venezia

Altro tassello importante in casa Reyer Venezia, che ufficializza il rinnovo pluriennale di Kyle Wiltjer. Il canadese, arrivato a stagione in corso dopo la vicenda Caboclo, ha registrato 12.4 punti in 19.4 minuti di media alla sua prima stagione in LBA, mentre in EuroCup ha viaggiato a 12.2 punti in 22 minuti di media.

Porte girevoli in casa Napoli

Dopo l’annuncio di Leonardo Totè come nuovo cambio del centro americano, ancora da ingaggiare, in casa Napoli ci sono altri due movimenti: entra Kaspar Treier, mentre lascia Alessandro Lever, diretto a Venezia.

Treier arriva da Sassari, dove ha disputato le ultime quattro stagioni, concludendo quella 2023-2024 con 3.7 punti e 1.7 rimbalzi di media in 12.3 minuti di utilizzo. Nazionale estone, Treier ha difeso i colori della sua nazionale nelle qualificazioni a EuroBasket 2025. Saluta, invece, Lever. Nonostante un altro anno di contratto in essere, le parti si sono accordate per la risoluzione consensuale. Il preludio alla firma di Lever con Venezia.

Treviso, c’è chi arriva e chi va

La Nutribullett Treviso piazza il colpo Valerio Mazzola. L’esperta ala ferrarese va così a rimpolpare il reparto lunghi trevigiano, che conta già su Paulicap e Olisevicius. L’arrivo di Mazzola, secondo la Tribuna di Treviso, apre anche a riflessioni sul futuro di Andrea Mezzanotte, altro numero 4 presente in squadra.

Lascia Treviso, invece, Alessandro Zanelli, ufficializzato da Scafati. Dopo due stagioni a casa sua (è trevigiano, ndr), il play ex Brindisi lascia nuovamente la sua terra per tornare al Sud. Nel saluto ai tifosi, c’è anche un pizzico di rammarico per non aver ricevuto nessuna chiamata dalla dirigenza per parlare di un eventuale rinnovo.