Ginobili: “Kobe Bryant voleva un argentino ai Lakers…”

978
Ginobili

È passato qualche tempo ma non abbiamo ancora metabolizzato la scomparsa di Kobe Bryant e nemmeno l’ultima cerimonia allo Staples Center ci ha aiutato ad alleviare un dolore che ci pervaderà ancora per tanto tempo. Spesso ancora si parla di Kobe per cosa avrebbe voluto fare della sua vita e quante carriere/esistenze avrebbe ancora toccato con la sua grandezza.
A tal proposito, Emanuel Ginobili al podcast Hola! Que tal, como estas? ha riportato una importante curiosità riguardo a Kobe e a Gabriel Deck.

Kobe non conosceva tutti i nomi. Era completamente innamorato del gioco e si concentrava solo su quello. I nomi per lui venivano dopo. Per questo mi fece delle domande sui nostri giocatori…e io risposi, perché si era completamente innamorato di “Tortuga”, così lo chiamava. Io gli dissi che quel giocatore era Gabriel Deck.

Potete immaginare la reazione del giocatore…

Quando l’ho saputo sono andato a riferirlo a Gabriel. Kobe mi aveva detto che lo avrebbe voluto ai Lakers chiedendomi di sapere di più del suo gioco. Ovviamente Gabriel non ci poteva credere di avere tra i suoi fan il Black Mamba.