Grissin Bon Reggio Emilia, Reggie Upshaw: “Tutto parte dalla difesa”

227
Reggie Upshaw
Pagina Facebook Pallacanestro Reggiana

Dopo la sua incredibile prestazione contro la VL Pesaro Reggie Upshaw parla ai nostri microfoni:

– Dove avete trovato la forza e l’energia per il break decisivo grazie al quale vi siete imposti qui, fuori casa, a Pesaro?

Viene sicuramente dell’applicazione in settimana, dalla settimana di lavoro.

il coach ci spinge molto da questo punto di vista sopratutto sull’aspetto difensivo, sappiamo che ci sono dei momenti in cui se ci fidiamo di noi stessi e se sopperiamo alle difficoltà di tutti noi riusciamo a imporre break e a trovare la fiducia giusta per segnare con più continuità; parte tutto dalla difesa, ma poi riusciamo ad esprimerci bene anche in attacco ed è quello che è successo sta sera.

– La difesa è stata la chiave del match. Ritieni che il livello della squadra difensivamente parlando sia adeguato anche per obiettivi più alti o bisogna ancora lavorare e migliorare anche nell’ottica della prossima partita?

Sicuramente abbiamo ancora tantissimi margini di miglioramento basti pensare che ancora concediamo tanti canestri facili e prendiamo dei canestri da backdoor e dei lay up al ferro che non dobbiamo concedere e quindi se pur stiamo lavorando tanto e abbiamo fatto dei miglioramenti dobbiamo ancora crescere sotto questo punto di vista.

– Offensivamente parlando, per le prossime partite, quale deve essere la chiave? Su cosa dovete lavorare?

Siamo in fiducia, ma dobbiamo ancora migliorare dal punto di vista delle spaziature e questi sono automatismi che si creano solo con l’allenamento anche perché se si tiene l’aggressività sempre molto alta ogni volta che vediamo uno spazio possiamo attaccarlo e quindi con le spaziature giuste questo è più semplice e possiamo arrivare al ferro.

– Osservando adesso la classifica voi siete al secondo posto, quindi quali sono gli obiettivi ad ora di questa squadra?

Giocare di squadra, cercare di migliorarci non guardando troppo la classifica e pensando a bologna in questo momento; impegnandoci e ragionando una partita alla volta e se faremo così e così continueremo allora probabilmente avremo le possibilità per raggiungere i playoff.

Però ora siamo concentrati sui nostri miglioramenti individuali partita per partita.