Inside scouting: un progetto di alta qualità fatto da professionisti

208
Inside scouting

Chi segue Backdoor Podcast da un po’ sa quanto diamo importanza allo scouting, all’analisi dei giocatori cercando di essere il più semplici e chiari possibile per permettere a qualsiasi appassionato, indipendentemente dalla conoscenza di basket, di capire quali sono i giocatori che troverà in campo. Proprio per questo ci fa piacere portare alla vostra attenzione un ambizioso progetto chiamato Inside Scouting, un servizio di alta qualità, creato da professionisti con esperienza nel settore, che permette di conoscere meglio questo mondo e soprattutto una grandissima quantità di giocatori.

Inside Scouting è un progetto di scouting nato da qualche mese e che coinvolge professionisti del settore. Roberto (Bebo) Breveglieri è il responsabile del progetto (ovviamente lui tanti anni in Fortitudo, è ancora il responsabile del settore giovanile, ma anche anni all’Olimpia Milano e a Reggio Emilia), Matteo Franceschini che si sta occupando della parte più amministrativa/organizzativa e Vittorio Zedda, che si è occupato della creazione del sito e della parte grafica del progetto.

Come funziona inside scouting?

La chiave di Inside Scouting è rappresentata dal risparmio di tempo che concede a chi decide di sottoscrivere l’abbonamento. Il team di Inside Scouting ha scoutizzato più di 500 giocatori in uscita dal college e pronti a debuttare nel mondo dei professionisti. Grazie al sistema di filtri presente sul sito, è molto facile e intuitivo trovare il giocatore giusto per la propria squadra. Basta selezionare le caratteristiche offensive e difensive che si stanno cercando, il livello di gioco e il motore di ricerca presenterà tutta una serie di opzioni nel giro di pochi secondi. L’esperienza è poi estremamente personalizzabile, con la possibilità di aggiungere note personali ai profili dei giocatori e inserirli in una lista di preferiti.

Costo

L’abbonamento al servizio ha un costo molto competitivo di 69.90 euro all’anno. Sono presenti più di 50 filtri diversi che rendono incredibilmente personalizzabile la fase di ricerca dei giocatori. L’abbonamento è alla portata di tutti, sia professionisti del settore che semplici abbonati. Per chi si abbona, inoltre, c’è anche la possibilità di accedere ai contenuti di Inside Magazine, una sezione del sito nella quale verranno pubblicate interviste con professionisti del settore, ex giocatori, scout, ecc. È già disponibile l’intervista a Martin Rancik, ex giocatore di Milano e Fortitudo, oggi assistente allenatore ai Chicago Bulls.

Oltre a questo c’è anche la presenza sul sito di una demo gratuita che permette di valutare il servizio, capire funzionamento e potenzialità, per poi decidere se procedere con l’abbonamento. Questo permette di essere perfettamente consci della qualità e capillarità del servizio offerto, investendo la quota senza sorprese.
Per provare a farvi capire ancora meglio come sia il mondo di inside scouting, qui sotto trovate un video esplicativo su come funziona in modo concreto il motore di ricerca del sito.