Isaiah Canaan lascia l’Olympiacos, futuro in Serbia

91
Canaan
Credits IPA Agency

Il mercato di Eurolega è ormai da qualche giorno entrato nel vivo, e non mancano ufficialità e aggiornamenti quotidiani sempre rilevanti. Ultima comunicazione importante, in particolare, è arrivata dall’Olympiacos. I greci, infatti, hanno salutato Isaiah Canaan. L’americano ormai da tempo veniva dato come possibile partente di quest’estate, e ora l’addio è stato comunicato via social dalla società biancorossa.

In questi ultimi due anni Canaan era diventato uno dei simboli della squadra di Bartzokas, contribuendo a portare l’Olympiacos verso due Final Four consecutive. Nell’ultima stagione l’americano ha fatto registrare 11.1 punti di media con con il 42.5% da tre punti. Nonostante le sue prestazioni, la società ha deciso di provare a dare una svolta al reparto esterni, scegliendo di inseguire giocatori che possono dare più garanzie nell’uno contro uno, pecca maggiore della squadra specialmente nell’ultimo anno.

Per questo il contratto di Canaan non è stato rinnovato. Ora l’americano, con ogni probabilità, continuerà la propria carriera in Serbia. Secondo Stavros Barbaroussis di Eurohoops, infatti, Canaan è pronto a firmare un contratto biennale con la Stella Rossa. Come vi avevamo anticipato qualche settimana fa i serbi erano la squadra che per prima si era mossa sul giocatore, e ora tutto porta a pensare ad un esito positivo della trattativa. Sempre secondo Eurohoops, l’americano guadagnerà 2.5 milioni di euro totali. Un acquisto potenzialmente molto interessante per la Stella Rossa, che nel proprio backcourt ha già rinnovato Teodosic e potrebbe presto aggiungere anche Cody Miller-McIntyre.