Italbasket, mercato Olimpia, NBA – Starting Five 9 novembre

Quarto appuntamento settimanale con Starting Five, la rubrica nella quale riportiamo le cinque notizie di giornata provenienti dal mondo della palla a spicchi. Per rimanere sempre aggiornati ed avere la possibilità di interagire con esperti e addetti ai lavori vi ricordiamo di iscrivervi alla nostra chat premium. Qui il link per entrare a farne parte, anche in maniera gratuita con l’utilizzo di Amazon Prime.

 

Italbasket femminile: parte l’avventura verso Euro 2025

La Nazionale femminile di basket, dopo 143 giorni dall’Europeo 2023, inizia stasera le partite in vista di EuroBasket 2025 contro la Grecia a Vigevano. Diretta su RaiSport alle 20.00. Nonostante l’Italia sia già qualificata come Paese ospitante, la partita è cruciale per il ranking e segna il ritorno di Andrea Capobianco sulla panchina azzurra. Il coach esprime la necessità di una prestazione di alto livello, consapevole delle sfide fisiche. Laura Spreafico è la nuova capitana.

Le altre nazioni co-organizzatrici sono Repubblica Ceca, Germania e Grecia. A partire dai Quarti di finale, tutti le partite si svolgeranno ad Atene, tranne gli spareggi tra le seconde e le terze classificate.

 

NBA updates, riassunto della notte scorsa

  • I Philadelphia 76ers ottengono la sesta vittoria consecutiva, sconfiggendo i Boston Celtics 106-103 con prestazioni chiave di Embiid e Maxey.
  • I Denver Nuggets vincono 108-105 contro i Golden State Warriors con Jokic che realizza 35 punti e 13 rimbalzi.
  • Gli Utah Jazz subiscono una pesante sconfitta 134-118 contro i Pacers, mentre i Wizards dominano Charlotte 132-116 con ottimi Kuzma e Gallinari.
  • I Milwaukee Bucks vincono 120-118 contro i Detroit Pistons grazie alla tripla di Brook Lopez e Miami ottiene la prima vittoria esterna.
  • I Los Angeles Lakers senza Anthony Davis perdono nettamente 128-94 contro i Rockets ; Shai Gilgeous-Alexander si esalta con 43 punti.
  • Notte difficile per i Clippers, che deludono a Brooklyn: Paul George 24 punti (ma 7/20 dal campo), Kawhi Leonard 17 punti (7/15 dal campo), Russell Westbrook 13 punti (6/18 dal campo), James Harden: 12 punti (4/9 dal campo). Serve tempo per trovare un sistema che assicuri la coesistenza?

 

Alcune considerazioni, sempre dal mondo NBA

  • Infortunio a Murray: i Denver Nuggets affrontano un novembre senza Jamal Murray a causa di uno stiramento al tendine del ginocchio destro.
  • Esordio modesto per i rookies: nel Draft 2023, solo Victor Wembanyama e Marcus Sasser (scelta #25, Detroit Pistons) hanno superato i 20 punti in più partite, gli altri stanno a guardare.
  • Jokic e Durant in lotta per l’MVP: Nikola Jokic domina novembre con prestazioni da MVP, ma Kevin Durant dimostra consistenza con 25 punti, 7 rimbalzi e 9 assist.

 

 

v.campanale
v.campanale
Laureato in ingegneria, appassionato di pallacanestro da sempre, ho un debole per il taglio backdoor, l'arresto a due tempi e le statistiche avanzate.