Jasikevicius sbotta: “È un giorno triste per il giornalismo”

1023
Foto di Alessia Doniselli

Ieri sera a Istanbul si è fatta la storia con Nigel Hayes-Davis che ha siglato il nuovo record di punti in singola partita nella storia di Euroleague con 50. Una serata da ricordare, un momento unico, ma in conferenza stampa Sarunas Jasikevicius ha avuto parole molto forti contro la stampa turca.

Dopo una partita da 50 punti in Eurolega, non ho domande. Questo è triste, capito? Molto triste per il giornalismo cestistico turco. Sono davvero arrabbiato, onestamente.

Riferimento al match on il Barcellona:

La scorsa settimana abbiamo battuto il Barcellona. È stata una delle partite più incredibili quanto a sviluppo narrativo. Il Fenerbahce ha giocato un basket incredibile, il Barcellona ha fatto una grande rimonta e ancora il Fenerbahce ha vinto. Nella conferenza stampa finale c’erano tre domande. Due erano domande di pettegolezzo, chiedendomi di commentare [riguardo] al tweet. I social media in questa situazione sono la cosa più ridicola, la cosa più triste.
Ora, Nigel Hayes-Davis batte il record e non ho domande nella conferenza stampa? Mi dispiace molto, so che alcuni di voi non lo apprezzeranno per quanto riguarda il giornalismo cestistico turco, ma mi dispiace molto, credo che sia una serata molto triste per il giornalismo cestistico turco. Puoi tradurre.

Così ha detto il coach lituano alzandosi e uscendo, dicendo al traduttore seduto vicino di prendere la parola.