Kevin Punter al Barcellona, tutti i dettagli della vicenda

202
Punter
Credits Savino Paolella

I campionati nazionali si sono ormai tutti praticamente conclusi, e quindi possiamo dare ufficialmente il via alle pazze settimane di basket mercato che si prospettano di fronte a noi appassionati. Protagonista di questi ultimi giorni, tra le altre tante voci che circondano i club di Eurolega, è il Barcellona. I blaugrana, dopo aver esonerato Grimau, hanno ufficializzato l’arrivo di Penarroya come nuovo coach e stanno preparando il tavolo per dei colpi notevoli a roster. Tra questi ci potrebbero essere Mario Hezonja e, soprattutto, Kevin Punter. In particolare l’ultimo è un cavallo di ritorno per gli spagnoli, che ora tuttavia sembrano a un passo dal firmare per davvero l’ex Milano e Virtus.

Le voci di un possibile approdo di Punter al Barcellona, infatti, sono riconducibili già alla scorsa estate. I blaugrana erano vicinissimi a firmare l’americano, ben disposto a lasciare Belgrado, ma all’ultimo Punter si era lasciato convincere a rimanere al Partizan dal “progetto Mirotic”, poi clamorosamente naufragato.

Il trasferimento della guardia americana, tuttavia, potrebbe essere solo stato rimandato di un anno. Il Partizan si avvia ad una rivoluzione tecnica dopo il fallimento di questa stagione, e tanti giocatori chiave potrebbero presto lasciare Belgrado. Inoltre i serbi non navigano in acque sicure economicamente, dovendo affrontare problemi verificatisi anche durante il corso della stagione. Se messi insieme tutti questi fattori portano quindi a quello che, con ogni probabilità, sarà un grande via vai tra le fila del roster di Obradovic.

Punter con ogni probabilità coglierà quest’occasione, viste le intenzioni di lasciare la squadra già durante la scorsa estate. Come riportato da BasketNews, infatti, l’accordo con il Barcellona appare sempre più vicino. Unico portale che ha dato una versione diversa dei fatti è stato Eurohoops, che invece ha parlato di una semplice offerta dei blaugrana a Punter. Sempre secondo Eurohoops, l’americano vorrebbe rimanere a Belgrado e, avendo un altro anno di contratto, la palla passa ora al Partizan.

Cercando di mettere un po’ di ordine nella vicenda, abbiamo verificato con Orazio Cauchi effettivamente a che punto sia la trattativa. Secondo quanto riportato dall’esperto all’interno della nostra chat premium, le parti sarebbero molto vicine. Nessun done deal ancora, ma sicuramente un avvicinamento concreto tra le parti in queste ore. Per parlare di affare fatto bisognerà forse ancora aspettare, ma dall’altro lato il mercato potrebbe riserbare ancora sorprese. Chissà che quindi anche questa telenovela non si concluda con un, al momento improbabile, nulla di fatto.