LBA: Brindisi porta a casa la prima vittoria contro Roma, le pagelle

286
Brindisi
Pagina Facebook Legabasket

La prima gioia stagionale per Brindisi in campionato davanti ai mille spettatori presenti al PalaPentassuglia. Vince e convince la Happy Casa nella seconda giornata di Lega A, avanti nel punteggio per tutto l’arco della partita contro una Virtus Roma rimaneggiata ma orgogliosa nello spirito di coach Bucchi (92-67). Le pagelle del match:

Happy Casa Brindisi:

Ousman Krubally 6,5: sempre presente sotto canestro, difende e attacca mettendo in mostra soprattutto le sue qualità da buon rimbalzista.

Alessandro Zanelli 6: parte alla carica e spicca particolarmente nell’ultimo quarto mettendo il capitano di Brindisi che mette a segno 8 punti.

D’Angelo Harrison 8,5: MVP della partita con i suoi 22 punti e 22 di valutazione a 7/13 dal campo. Segna 13 punti dopo 6 minuti dall’inizio dal match e va avanti a testa alta.

Riccardo Visconti 5.5: si fa trovare pronto alla chiamata del coach, si prende un tiro da oltre l’arco dove subisce fallo e mette a segno i soli punti dei tiri liberi.

Raphael Gaspardo 7,5: autore di buone giocate sia in attacco che in difesa, 11 punti a segno per lui.

Darius Thompson 7: il play si mette in mostra con alcune triple importanti da sette metri e giocate spettacolari, 12 punti a referto.

Riccardo Cattapan sv: trova spazio negli ultimi 2 minuti del match dove riesce a segnare un canestro.

Alessandro Guido : sv

Mattia Udom 6: uomo importante dalla panchina, prende belle iniziative e si dimostra un ottimo prospetto per coach Vitucci. 6 punti e 7 rimbalzi presi.

James Bell 6: ottima prestazione dal punto di vista difensivo con rimbalzi catturati (1 off e 6 dif) e palle rubate.

Nick Perkins 6,5: sotto le plance rende difficile la vita a Hunt, cresce e migliora sempre di più. Stasera 8 punti e 6 rimbalzi per lui.

Derek Willis 6: segna tutti i tiri dalla lunetta e un tiro dalla lunga distanza mentre non prende alcun tiro dai 2 punti. La sua prestazione in campo è sempre costante sia in attacco sia in difesa.

Virtus Roma:

Damir Hadzic: sv

Ygor Biordi: sv

Anthony Beane 6.5: mette buoni canestri quando servono alla sua squadra e sporca tutto il foglio delle statistiche. Parte come sesto uomo, ma gioca da titolare, anche per le rotazioni corte di coach Bucchi e i problemi di falli di Wilson.

Luca Campogrande 5: parte dalla panchina ma trova tanto spazio nel corso del match. Serata no al tiro per l’ex Brindisi che prende diversi tiri dalla lunga distanza ma non trova la rete.

Tommaso Baldasso 4,5: gioca tanti minuti ma ha delle percentuali disastrose al tiro (25% da 2 e 29% da 3). Si presenta bene dal lato difensivo recuperando 6 rimbalzi.

Riccardo Cervi 4,5: non riesce a mettersi in mostra stasera solo 4 punti e 3 rimbalzi a referto.

Dario Hunt 5: giornata sfortunata per il lungo che si fa male durante la prima parte del match ma continua a giocare ugualmente cercando di dare un contributo alla squadra.

Gerald Robinson 5: nonostante i tanti minuti sul parquet segna solo 13 punti, prende molti tiri ma non trova quasi mai il canestro (6/17).

Jamil Wilson 6: il miglior realizzatore per Roma con 18 punti e 7 rimbalzi recuperati, mano calda dalla distanza.