Chappell: “Vittoria importante per la classifica”

143

18 punti, 6/6 da 2, 21 di valutazione e tanta tanta energia. La vittoria della Reyer Venezia nel derby contro Treviso porta la firma di Jeremy Chappell. Ecco le sue parole al termine del match:

Foto tratta dal profilo Facebook della Reyer Venezia

“Una grande vittoria soprattutto perchè ottenuta in un derby. Per noi ogni vittoria è buona per migliorare la nostra classifica. Sono contento di come abbiamo giocato, di come abbiamo gestito la palla e di come ci siamo mossi in difesa. Sono anche felice perchè abbiamo vinto la seconda partita consecutiva punto a punto. Se giochiamo con l’energia che abbiamo messo in campo stasera diventiamo un’altra squadra e abbiamo la possibilità di vincere contro tutti. Questa sera abbiamo messo il cuore su ogni rimbalzo e queste sono le cose che fanno la differenza all’interno di una partita. Io a livello personale devo migliorare un po’ in fase difensiva, qualche volta mi addormento un po’. Devo migliorare anche nella gestione di qualche situazione e capire più velocemente che cosa succede in campo. Ora contro la Virtus abbiamo voglia di rivincita perchè ci hanno battuto due volte e soprattutto perchè partiamo da sfavoriti, pochi credono in noi”.

Soddisfatto per la vittoria anche coach Walter De Raffaele. Portare a casa i due punti in una partita come il derby era fondamentale per i suoi ragazzi:

Foto tratta dal profilo Facebook della Reyer Venezia

“È una vittoria che mi soddisfa abbastanza. Una vittoria con tanti contenuti positivi. Nell’ultimo quarto abbiamo cercato e fatto ciò che volevamo. I giocatori più importanti si sono presi le responsabilità e in generale siamo stati molto lucidi. Treviso ha disputato un’ottima partita e se l’è sempre giocata con tutti: lotteranno per togliersi tante soddisfazioni. Questa sera abbiamo dato una bella gioia ai nostri tifosi. Una vittoria – insieme a quella di coppa – che ci dà uno slancio importante verso la Coppa Italia soprattutto perchè siamo in grande difficoltà. Dobbiamo mantenere l’atteggiamento combattivo di chi non molla mai. Questa sera Stone ha trascinato la squadra sotto questo aspetto. Julyan è fondamentale per noi quando non riusciamo a fare canestro. Ad un certo punto abbiamo sbagliato tanti tiri aperti e Stone è riuscito a trascinare i compagni con la sua energia. Anche De Nicolao è sempre più importante per noi, i falli lo hanno frenato un po’ questa sera. Ora che il suo minutaggio è aumentato deve cercare di limitare queste situazioni. Chappell ha fatto una gran partita. È stato molto continuo e presente, ma secondo me può fare ancora meglio. In questo momento per noi è un giocatore importantissimo”.

C’è frustrazione in casa Treviso per una sconfitta arrivata solamente nell’ultimo minuto, queste le dichiarazioni di coach Menetti:

Foto tratta dal profilo Facebook di Treviso Basket

“Complimenti alla Reyer, è una squadra che ha una grande profondità e un grande talento. C’è un po’ di frustrazione anche se abbiamo giocato una partita diligente e con ardore agonistico. C’è sicuramente un gap in termini di talento tra noi e loro. Abbiamo comunque fatto un’ottima partita. in trasferta facciamo fatica a fare un colpaccio con una grande, però sono sereno e ottimista per il futuro. Ora un po’ di riposo ci farà bene e poi affronteremo il rush finale per raggiungere la salvezza. Questa sera abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo in contropiede. Loro hanno fatto la differenza in 3, 4 possessi sul finale. La Reyer ha giocatori di esperienza e per loro è stato un grande vantaggio. Hanno solo qualche problema di motivazioni. Ora 4, 5 giorni di riposo ci faranno bene per riuscire a lavorare meglio”.