LegaBasket: continuano le difficoltà di Trento e Trieste si ritrova, le pagelle

Trento prova più volte a rientrare ma gli manca sempre il guizzo per tornare veramente in partita. Ottima prestazione difensiva da entrambe le parti, anche se i bianconeri concedono troppo, finisce 92-82 a Trieste.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE

Davide Alviti 8: inizia bene, poi sale di ritmo e mette una grossa ipoteca sulla vittoria nel terzo quarto. Fondamentale.

Milton Doyle 6,5: ci si aspetta sicuramente di più, ma gioca in ogni caso una buona partita. Molto solito. Regala la giocata della settimana.

Andrejs Grazulis 6: gioca bene, ma non entusiasma. Fa molto più di quanto dicano i numeri.

Myke Henry 6: non gioca male, ma non emoziona. Merita la sufficienza grazie a qualche giocata importante.

Marcos Delìa 7,5: vero motore di Trieste nel primo tempo, poi si spegne un po’. Mette una stoppata importantissima durante l’ ultimo tentativo di rientro di Trento.

Juan Fernandez 6,5: inizia benissimo, poi si ricorda di essere umano. Gioca comunque una buona partita.

Ike Udanoh N.G.

Daniele Cavaliero 5,5: partita abbastanza anonima, ma non ci si aspetta di più.

Andrea Arnaldo: N.G.

Tommaso Laquintana 6: non la sua miglior partita, tuttavia alcune buone giocate meritano la sufficienza.

Andrea Coronica: N.G.

Matteo Da Ros 7: il tabellino non racconta quanto sia stato importante questo giocatore nella vittoria odierna. Prestazione solidissima.

DeVonte Upson 4,5: sembra l’ombra di sé stesso, fortunatamente i suoi pasticci non inficiano l’ ottima prestazione di squadra.

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTO

Kelvin Martin N.G.

Davide Pascolo 7,5: fondamentale per tenere i suoi a galla, realizza alcune giocate molto importanti.

Luca Conti s.v.: inizia in quintetto ma dopo 7 minuti viene richiamato e non vedrà più il parquet. Partita che sa di bocciatura.

Gary Browne 5,5: partita leggermente sottotono, anche se quasi sufficiente. La gestione durante il finale però non può essere ignorata.

Andres Forray 5: Toto ci prova, sempre, ma oggi non è proprio serata.

Victor Sanders 4: il canovaccio è lo stesso della partita contro Gran Canaria. Inguardabile.

Andrea Mezzanotte N.G.

Jeremy Morgan 5,5: molto bene in difesa. I 10 punti ingannano sull’effettivo contributo offensivo, assente per più di 30 minuti.

JaCorey Williams 7: tantissima energia, come sempre. Soffre molto il duello con Delìa, ma riesce comunque a superare quota 20. Quando abbassa il ritmo Trento perde la partita.

Maximilian Ladurner s.v.: non gioca neanche 2 minuti.

Luca Lechthaler N.G.

Luke Maye 6: inizia bene ma nel corso della partita perde smalto, complice il fresco infortunio.

Thomas Marzioni
Thomas Marzioni
D-Rose mi ha incantato da bambino, tanto che non capisco come siamo arrivati a Boylen. Tifoso Brindisi da quando ho incominciato a guardare il basket italiano, perché non mi piace troppo vincere la Coppa Italia.