Legabasket, Dinamo Sassari: Il sogno continua?

171
Pagina Facebook Dinamo Sassari Official

Dopo la scorsa stagione che ha visto la Dinamo Sassari imporsi in Europe Cup e raggiungere la finale dei playoff nonostante la falsa partenza il club sardo vuole continuare a essere considerato tra le maggiori potenze del basket italiano vincendo in Europa e occupando i primi posti della classifica del nostro campionato.

#DinamoTV | Michele Vitali a Sassari

📣 Il Banco cala il poker: Michele Vitali a Sassari 🔏Quarta firma in quattro giorni, la società riporta in LBA l’azzurro classe ‘91 dopo la stagione ad Andorra 💣💙📰: bit.ly/2Go0M5N🎥: youtu.be/p7lfQoLiz6o

Pubblicato da Dinamo Sassari Official su Mercoledì 24 luglio 2019

UN MERCATO PER RAFFORZARSI

La squadra di Sardara non vuole soltanto replicare la scorsa stagione, ma l’obiettivo principale è alzare l’asticella provando a raggiungere lo scudetto sfiorato in gara 7 e per fare ciò la dirigenza biancoblu è partita proprio dal mercato.
Il folto gruppo di italiani che, dall’arrivo di coach Pozzecco, è risultato fondamentale per il raggiungimento dei traguardi della scorsa stagione è stato quasi interamente riconfermato, inoltre, lo stesso Pasquini ha ammesso che verrà dato loro più spazio e più responsabilità; in particolare dopo la partenza di Bamforth, il sardo Spissu avrà più minutaggio e si punterà di più su di lui nella regia della squadra.
Il mercato in entrata dei sardi sarà fondamentale per rinforzare ulteriormente la squadra, infatti, per quanto riguarda l’ultimo italiano, vista la partenza di Diop in direzione Torino, la dirigenza ha acquistato un giocatore di esperienza come Vitali che può portare il comparto italiani di Sassari ad essere uno dei più completi di tutta la serie A. Sul fronte stranieri il primo colpo della squadra sarda è stata la riconferma per il terzo anno di Dyshawn Pierre, che dopo l’arrivo di Pozzecco è tornato a dimostrare tutto il suo potenziale risultando come rivitalizzato e affermandosi come una delle migliori ali piccole nel panorama italiano.
Le partenze di Cooley e Thomas hanno condizionato gli acquisti successivi, infatti, per cercare di rimpiazzare due dei giocatori che hanno maggiormente trascinato la Dinamo durante la scorsa stagione, i sardi hanno acquistato Miro Bilan e Dwayne Evans: due giocatori con grande esperienza europea che dovranno alzare il rendimento della squadra.
La campagna acquisti della Dinamo Sassari non è conclusa però si può già capire dalle conferme e dai nuovi giocatori di esperienza che la volontà della dirigenza non è solo quella di riproporre una stagione come la scorsa, ma di migliorare ulteriormente sia in Italia che in Europea raggiungendo obbiettivi sempre più alti.

NUOVA STAGIONE, NUOVI OBIETTIVI

Fin dalla fine dello scorso campionato il presidente Sardara non ha mai nascosto le ambizioni di questa società, infatti, dopo la vittoria della Europe Cup il club si è immediatamente iscritto alla competizione europea di grado superiore ossia la Champions League con l’obbiettivo di non sfigurare e di ottenere l’accesso ai playoff già dalla prima partecipazione. Anche in campionato i sardi voglio continuare a crescere come è successo lo scorso anno e l’efficiente campagna acquisti sta dimostrando la preparazione, la professionalità e le aspirazioni di tutta la società.
Ovviamente per migliorare ulteriormente rispetto alla stagione precedente è necessario evitare di commettere nuovamente quegli errori che hanno condizionato la prima parte di campionato come l’ ingresso di Esposito come allenatore e gli acquisti di giocatori come Petteway che non sono mai riusciti ad integrarsi appieno all’interno della squadra e del progetto. Per evitare ciò è stata confermata la panchina a coach Pozzecco che fin dal suo arrivo è riuscito a restituire fiducia e a dimostrarsi il perfetto timoniere della formazione sarda. Quest’anno, allenando la squadra fin dall’inizio della stagione, dovrà continuare ciò che ha iniziato nella stagione appena conclusa portando Sassari a non essere semplicemente una comparsa in Europa, ma mantenendo i biancoblu tra le big del campionato italiano provando lottare per quel traguardo svanito soltanto in gara 7 nella scorsa stagione.
La stagione 2019/2020 non è ancora iniziata, ma con queste premesse e riuscendo a completare il mercato con altri innesti di esperienza e qualità la Dinamo Sassari potrebbe recitare una parte da protagonista non solo in campionato, ma anche in Champions League replicando, anzi, alzando persino l’asticella rispetto alla scorsa stagione e raggiungendo obiettivi sempre più ambiziosi.