Legabasket: il power ranking della nona giornata

600
Power_ranking_Legabasket

Si è concluso ieri il nono turno del campionato di Serie A, quindi come ogni lunedì torna il power ranking targato Backdoor Podcast. Al comando rimane ancora una squadra, isolata in classifica, mentre in zona retrocessione la situazione inizia a farsi scottante. Ecco, quindi, la nostra classifica aggiornata.

 

16- Tezenis Verona

Verona crolla in casa contro Tortona, in una gara dominata per la maggior parte del tempo dagli ospiti. La squadra di Ramagli gioca un ottimo secondo parziale di gioco, ma nel secondo tempo si scioglie completamente. In doppia cifra un buon Bortolani, mentre delude Casarin.

 

15- UNAHOTELS Reggio Emilia

Il campo della UNAHOTELS viene espugnato da Trieste e ora la situazione si fa sempre più preoccupante in casa emiliana. Per tre quarti, la squadra di Menetti sembra davvero poca roba soprattutto in attacco, salvo poi segnare 33 punti negli ultimi 10 minuti. Queste prestazioni però non possono e non devono bastare, soprattutto contro una diretta concorrente alla corsa salvezza.

 

14- Nutribullet Treviso

Brutta prestazione per la Nutribullet in questa nona giornata contro Scafati. In uno scontro potenzialmente importante per guadagnare punti su avversari con lo stesso obiettivo, la squadra di Nicola non tira fuori il meglio. L’unico a provarci è Adrian Banks, ma il resto della squadra fa troppo poco.

 

13- Gevi Napoli

Prestazione incolore della Gevi, che contro Brescia non dà mai l’impressione di essere davvero in partita fin dai primi minuti. Sicuramente, è vero che le squadre di Buscaglia ingranano maggiormente con il passare del tempo, ma ora il rendimento mostrato inizia ad essere decisamente troppo insufficiente per il livello di qualità del roster.

 

12- Dinamo Sassari 

Sassari sbatte contro il muro della difesa di Milano e perde malamente in casa. La squadra di Bucchi sembra ancora non aver trovato una propria quadra: di certo in questa giornata non gli era richiesta una vittoria, ma una prestazione convincente sì. Ma la Dinamo non ha fatto vedere i denti, merito anche della migliore Olimpia di stagione.

 

11- Givova Scafati

Seconda vittoria consecutiva per Scafati, che questa volta vince un match molto importante contro Treviso. Fino ad ora, Caja si dimostra ancora una volta un capitano perfetto per condurre le barche in pericolo fuori dalla marea. Nel momento più buio, due vittorie cruciali, con un David Logan in veste di maestro assoluto.