Legabasket: il power ranking della tredicesima giornata

255
Power_ranking_Legabasket

Si è conclusa ufficialmente il primo turno di Legabasket del 2023, quindi arriva anche il nostro primo power ranking del nuovo anno. La tredicesima giornata di Serie A ha portato con sé non poche sorprese, oltre al risultato del big match tra Virtus Bologna e Olimpia Milano. Vediamo insieme, quindi, come questa giornata ha cambiato i rapporti di potere all’interno del campionato: ecco la nostra personale classifica.

 

 

16- GeVi Napoli Basket

Brutta figura della GeVi Napoli, che contro Scafati subisce la peggiore sconfitta della stagione fino a ora. C’è poco da dire che possa andare oltre i 35 punti subiti di scarto, se non che il derby campano poteva essere occasione di riscatto ed è stato invece una Caporetto. Serve al più presto una scossa: basterà l’esonero di Buscaglia?

 

15- UNAHOTELS Reggio Emilia

Dopo il fondo del barile raggiunto settimana sorsa, Reggio Emilia rialza la testa e sorprende la Vuelle Pesaro. Finalmente la squadra di Sakota si diverte e fa divertire, soprattutto in un ultimo quarto da 28 punti. L’MVP è un Reuvers in crescita, mentre Cinciarini infila un’altra doppia doppia: piccoli segnali incoraggianti.

 

14- Pallacanestro Trieste

Trieste perde contro Verona in una gara controllata quasi sempre dalla Tezenis. La squadra di Legovich spara a salve da tre punti e perde 15 palloni, decisamente troppi rispetto agli 8 degli avversari. Serata decisamente no per Gaines, che chiude con un 1/9 da fuori area, mentre non basta la super prestazione da 20 punti e 14 rimbalzi di Spencer.

 

13- Banco di Sardegna Sassari

Sassari cade al supplementare dopo una battaglia senza esclusione di colpi contro Brescia. I ragazzi di Bucchi giocano un grande terzo quarto, chiuso 29-13, ma nel quarto quarto si fanno recuperare e mancano di lucidità all’overtime per raggiungere i due punti. Come quasi sempre accade è Jones il migliore dei suoi, mentre i rientranti Gentile e Treier si dimostrano non essere al meglio.

 

12- Tezenis Verona

La Tezenis conquista i due punti contro Trieste, in una gara che ha visto la squadra di Ramagli controllare il gioco e dimostrarsi superiore rispetto agli avversari. Verona mette a segno una buona prestazione di squadra, mandando in doppia cifra cinque giocatori e ritrovando un Jamarr Sanders finalmente incisivo.

 

11- Nutribullet Treviso

Treviso gioca un’altra partita straordinaria contro Venezia e conquista la terza vittoria consecutiva. Dopo i 95 punti segnati contro Tortona, la squadra di Nicola ne segna 100 contro Venezia e dimostra di essere in un momento di forma ottimo. La premiata ditta Iroegbu-Banks traina di nuovo il carro, aiutati anche da un Cooke in doppia doppia.