Legabasket: la Bertram non sbaglia niente, Virtus altra sconfitta, le pagelle

271

Tutto esaurito al PalaEnergica di Casale Monferrato, dove la Bertram conquista una meritata vittoria contro una Virtus che paga la memorabile serata spagnola. Bologna fatica molto per tutta la partita da un lato nel cercare di contenere l’esplosività dell’attacco della Bertram, dall’altro nel trovare canestri in velocità, unico modo per cercare di mettere in difficoltà la difesa di casa. Finisce 89-81.

Bertram Derthona Basket Tortona

Candi 6.5: fornisce il suo contributo per la vittoria dei suoi, meglio in difesa che nelle giocate offensive.

Filloy 7: solita sicurezza in regia e nel cercare giocate offensive che lascino il segno nella difesa della Virtus.

Severini 7: anche per lui una bella serata, in difesa fornisce il suo solito apporto molto positivo.

Harper 7: non trova il canestro come al solito ma è sempre una garanzia per i suoi compagni in difesa e con 4 assist smista giocate eccellenti.

Radosevic 7: si fa valere sotto canestro e recupera diversi rimbalzi importanti.

Filoni n.e.

Christon 8: una delle armi migliori per coach Ramondino, in una serata dove Tortona conferma di essere la terza forza del campionato. 13 punti e 4 assist per lui.

Tavernelli s.v.

Daum 8: uno dei migliori per i piemontesi, sicuro protagonista della stagione, diventa letale per gli avversari.

Mortellaro n.e.

Cain 8: il vero padrone dell’area, calamita rimbalzi a tutto spiano.

Macura 8: in queste serate esalta sé stesso, i suoi compagni e il suo pubblico. 22 punti per lui stasera immarcabile per gli uomini di Scariolo.

Virtus Segafredo Bologna

Paiola 6: uno dei pochi che cerca di salvarsi dal dominio piemontese. Peccato per la palla persa finale.

Jaiteh 5: impalpabile stasera il suo gioco offensivo, a rimbalzo fornisce il consueto apporto targato LBA.

Lundberg 7: prova con le sue giocate e con il suo tiro a rimettere in corsa la Virtus e quasi ci riesce.

Shengelia 5: senza Teodosic ad accenderlo si perde nella difesa di coach Ramondino.

Weems 5: serata senza energia, come tanti suoi compagni, non riesce ad incidere con qualche tripla delle sue.

Faldini n.e.

Belinelli 7: cerca in tutti i modi di resistere agli assalti di Macura e soci, in attacco riesce a mettere in difficoltà la difesa di Tortona, l’ultimo ad arrendersi. Con 24 punti è il migliore marcatore della serata.

Bako 6: una buona serata per lui, peccato che i suoi compagni siano un po’ fermi.

Martini n.e.

Hackett 5: serata negativa anche per lui: non riesce ad essere la guida che la Virtus stasera avrebbe bisogno.

Mickey 6: si prende qualche rimbalzo, ma troppo poco per questa Bertram.

Camara n.e.