Legabasket: le pagelle di Germani Basket Brescia – Pallacanestro Trieste

349
David Moss vs. Trieste

Rimonta incredibile della Leonessa Brescia che grazie ad un gran quarto quarto ritrova la vittoria tra le mura amiche del Palaleonessa battendo una buona Trieste 76-74.

GERMANI BRESCIA LEONESSA

Vitali 5,5: commette troppi errori e non mette nemmeno un punto ma da segnalare i 7 assist e la presenza nel finale.
Lansdowne 6,5: va in doppia cifra ma commette anche 4 falli.
Abass 8,5: primo tempo appena sufficiente poi un quarto quarto scintillante che è un pò il suo personale omaggio a Kobe Bryant. 20 punti. MVP.
Horton 6: si fa preferire in difesa che in attacco, una stoppata incredibile nel finale.
Cain 8: un fattore. Doppia-doppia da 18+13 ed è lucido nel tirare i liberi nel finale.
Zerini 5: prestazione sottotono, non riesce ad essere incisivo.
Laquintana 5,5: luci ed ombre, 8 punti ma alcune scelte rivedibili.
Moss 6: ci mette la consueta grinta e quella palla recuperata nel finale è stata fondamentale.
Sacchetti 6: lotta e si sbatte, 3 palle recuperate preziosissime.
Warner s.v. rimane in campo troppo poco per poter essere giudicato.
Guariglia n.e.
Veronesi n.e.

PALLACANESTRO TRIESTE

Coronica n.e.
Cooke 6: buon contributo a rimbalzo e 4 punti in 8 minuti di gioco.
Fernández 5,5: primo tempo anonimo, sale di livello nella ripresa ma non basta.
Jones 7: perfetto dal campo e 5 palle recuperate, ha portato a Trieste fisico e atletismo.
Hickman 6: partita solida anche se cala vistosamente nel finale.
Cervi 5,5: non sembra ancora in forma, qualche rimbalzo e poco altro.
Washington 5,5: alti e bassi, non lascia il segno.
Janelidze n.e.
Cavaliero 6: prova balistica notevole con un 3/4 da 3 punti.
Da Ros 5,5: 4 punti e poco altro in 25 minuti di utilizzo.
Mitchell 5,5: commette subito due falli e non convince troppo.
Justice 6,5: parte fortissimo segnando in ogni modo, nel primo tempo è incontenibile, poi sparisce dalla partita.