Legabasket: le pagelle di Virtus Roma-Oriora Pistoia

264
Roma Pistoia
Pagina Facebook Virtus Roma

L’Oriora Pistoia torna al successo battendo la Virtus Roma al PalaEur e interrompe a 5 la serie di sconfitte consecutive, mentre i romani si portano a 7 partite consecutive senza vittoria.

Ecco le pagelle del match:

VIRTUS ROMA

Kevin CUSENZA n.e.

Amar ALIBEGOVIC 5,5: parte bene, ma si perde durante la partita segnando troppo poco.

Roberto RULLO 5: segna 3 punti e resta in campo meno di 10 minuti.

Jerome DYSON 4,5: il capitano della squadra romana non entra mai in partita e molti si chiedono dove sia finito il Jerome di inizio stagione.

Tommaso BALDASSO 5: in 20 minuti di permanenza in campo segna 5 punti e perde 4 palloni. Brutta partita per lui.

James WHITE 5,5: non segna, ma prova a dare comunque il suo apporto sfornando anche un bellissimo assist.

Giovanni PINI 6,5: la sua miglior partita con la maglia della Roma, segna oltre 10 punti e si dimostra il giocatore chiave anche sotto canestro.

Liam FARLEY n.e.

Giovanni SPINOSA n.e.

Davon JEFFERSON 5,5: dimostra di essere uno dei giocatori più importanti e quando non è in partita Roma soffre troppo; questa sera non ha brillato, ma mette comunque a referto oltre 10 punti.

William BUFORD 7: segna tutti i canestri più importanti, è il trascinatore nonché il migliore dei suoi.

Tomas KYZLINK 6,5: mette a referto 13 punti e ad inizio partita segna il parziale a favore di Roma, nel resto della gara mette in campo tutto se stesso.

ORIORA PISTOIA

Gianluca DELLA ROSA : resta troppo poco in campo per essere valutato.

Alessandro MATI n.e.

Terran PETTEWAY 7,5: è il motore dei toscani, guida la rimonta ed è uno dei principali fautori di questa vittoria, unico neo i troppi errori da 3.

Lorenzo D’ERCOLE 5,5: resta in campo 14 minuti nei quali arpiona 3 rimbalzi e segna 3 punti tirando poco.

Andrea QUARISA n.e.

Angus BRANDT 6: mette in campo tutto se stesso segnando 12 punti e catturando 6 rimbalzi; per tutto il corso della partita obbliga a faticare i pari ruolo avversari.

Jean SALUMU 6,5: segna 14 punti tirando 5/7 dal campo e confermandosi uno dei giocatori chiave di Pistoia.

Zabian DOWDELL 5,5: sbaglia troppo e non riesce ad incidere nella partita.

Justin JOHNSON 7,5: domina sia al tiro che sotto canestro e , nonostante le pecche in difesa, i due punti della vittoria lo elevano a migliore in campo.

Carl WHEATLE 5: tira 0/4 dal campo segnando solo i tiri liberi; commette vari errori e chiude la partita con 4 falli fatti.