Legabasket: le pagelle di Virtus Roma-Virtus Bologna

287
Virtus
Pagina Facebook Virtus Segafredo Bologna

La Virtus Bologna, nonostante il parziale subito ad inizio partita, schiaccia il piede sull’acceleratore e la Virtus Roma è costretta ad inseguire fin dai primi quarti, ma la squadra bolognese risponde colpo su colpo e infligge ai capitolini la quarta sconfitta di fila.

Ecco le pagelle del match:

VIRTUS ROMA

Kevin CUSENZA n.e.

Amar ALIBEGOVIC 5,5: ad inizio partita mette in mostra le sue qualità, ma con l’avanzare dei minuti si perde sovrastato dagli avversari.

Roberto RULLO : resta troppo poco sul parquet per essere valutato

Jerome DYSON 5: non riesce ad incidere e non è mai in partita faticando a reggere il confronto con i pari ruolo avversari.

Tommaso BALDASSO 4,5: non è la sua serata al tiro e anche il confronto con i due playmaker della squadra bolognese è impari.

James WHITE 6,5: parte piano, ma al suo rientro in campo diventa il miglior giocatore della Virtus Roma lottando e dando il suo 100% ed è l’unico che prova a tentare una lieve rimonta.

Giovanni PINI 4: la sua presenza in campo non si nota nonostante i suoi quasi 20 minuti nei quali non riesce mai a incidere.

Liam FARLEY n.e.

Giovanni SPINOSA n.e.

Davon JEFFERSON 4: forse una delle sue peggiori partite. Sbaglia tanto e non riesce a dire la sua in nessuna delle due metà campo.

William BUFORD 5: una delle sue peggiori parte: sbaglia troppo e con l’avanzare dei minuti anche la sua prestazione cala esponenzialmente.

Tomas KYZLINK 5,5: in campo prova sempre a dare il massimo, ma il confronto con gli avversari è impari e neanche lui riesce veramente ad incidere nonostante i 13 punti segnati.

VIRTUS BOLOGNA

Frank GAINES 5,5: non la sua miglior prestazione. Chiude con 7 punti tirando 2/5 dal campo e arpiona 4 rimbalzi.

Lorenzo DERI n.e.

Alessandro PAJOLA 6: nei suoi 18 minuti in campo mette a segno 5 punti, non può fare molto di più in una partita che dopo 20 minuti era già chiusa.

Filippo BALDI ROSSI 6,5: chiude la partita col 100% da 3 che gli consente di mettere a referto 12 punti conditi da 5 rimbalzi.

Stefan MARKOVIC 7: segna 11 punti e completa il suo tabellino con 5 rimbalzi e 8 assist mettendo in evidenza la sua superiorità rispetto ai pari ruolo di Roma, unico neo i 5 falli commessi.

Giampaolo RICCI 6,5: segna 12 punti e arpiona 6 rimbalzi mostrando le sue qualità anche in difesa in una partita che però dopo soli due quarti aveva poco o nulla da dire.

Marco DELIA 7: sfiora la doppia doppia in quella che probabilmente è la sua miglior prestazione mettendo in luce i problemi che Roma ha avuto in quel ruolo.

David Reginald COURNOOH 6,5: parte in quintetto ed è uno degli artefici della rimonta della Virtus Bologna dopo il parziale subito ad inizio partita.

Kyle WEEMS 7: chiude la partita con 14 punti in 21 minuti che lo rendono il top scorer dei suoi e lo riconfermano come uno dei giocatori chiave della Virtus Bologna.

Stefan NIKOLIC : resta in campo troppo poco per esser valutato, ma sono notevoli i 5 punti in soli 2 minuti anche se la partita era chiusa.

Milos TEODOSIC 6,5: gioca tutta la partita a marce bassissime, ma nonostante ciò riesce sempre a dire la sua

Julian GAMBLE 6: mette a segno 7 punti tirando col 50% ed arpiona 4 rimbalzi in meno di 15 minuti; per tutta la partita evidenza la sua superiorità nei confronti dei pari ruolo di Roma.