Legabasket, mercato: Treviso firma Mekowulu e vuole Akele, Grazulis resta in Italia

0
199
Mercato
Grafica di H3ml0ck

La De’ Longhi Treviso ha ufficializzato l’arrivo di Christian Mekowulu per la stagione 2020/2021.

Il centro nigeriano ha giocato la scorsa stagione in A2 ad Orzinuovi e ha messo a referto 16.3 punti e 12.4 rimbalzi che gli sono valsi il primo posto nella classifica dei migliori rimbalzisti del campionato cadetto risultando anche il migliore nei rimbalzi difensivi e offensivi.

Ecco le sue prime parole dopo la firma:

 Sono entusiasta di questa chiamata di Treviso, penso che sia il posto ideale per continuare la mia carriera da professionista e per crescere ancora come giocatore. Sarà un anno emozionante per me  Avevo molte offerte in questo periodo da tante società, ma la “connessione” che ho avuto con coach Max quando abbiamo parlato è stata importante nella mia scelta, abbiamo avuto una “chat” davvero interessante. A parte questo, io e il mio agente abbiamo pensato che la scelta di Treviso sarebbe stato perfetta per sviluppare il mio gioco, sia per l’ambiente che per il contesto tecnico.
Treviso è un posto dove c’è cultura del basket, questo è risaputo, una società seria e un team in crescita, volevo giocare in un ambiente così e sono molto felice di questa scelta. Il salto di categoria? Non mi spaventa, anzi, sono pronto a giocare, io appartengo al campionato in cui gioco!
Voglio salutare i miei nuovi tifosi, so che a Treviso c’è un tifo bellissimo:
 sono entusiasta di essere qui ragazzi, e non vedo l’ora di far parte di qualcosa di speciale! Ci vediamo presto a Treviso!

mercato

Un’altro obiettivo di mercato della squadra trevigiana potrebbe essere Nicola Akele.

Secondo la Gazzetta di Reggio e Il Resto del Carlino la squadra di coach Menetti nelle ultime giornate avrebbe avviato delle trattative per l’ala in uscita da Cremona e ora sarebbe in pole position per il suo acquisto.

Akele la scorsa stagione ha messo a referto 7.6 punti e 4.2 rimbalzi di media a partita, ma per lasciare Cremona è necessario il pagamento di un buyout che però, viste le condizioni economiche in cui versa il club di Vanoli, potrebbe abbassarsi sotto la cifra prevista 50mila euro.

Anche la Pallacanestro Trieste ha ufficializzato l’arrivo di un nuovo giocatore per la prossima stagione ovvero Andrejs Gražulis.

L’ala lettone è approdata in Italia la scorsa stagione, dopo aver giocato al Ventspils, al Parma Perm ed al VEF Riga, e ha preso parte al campionato di A2 con la Bertram Tortona dove ha messo in mostra le sue qualità chiudendo con 16.8 punti e 8.3 rimbalzi di media e tirando con il 57% da due, il 45% da tre ed il 76% ai liberi ed ha anche vestito la maglia della sua nazionale in svariate occasioni.

Coach Dalmasson ha commentato così il suo arrivo:

Sono cifre che dimostrano la sua abilità nell’allontanarsi da canestro ed allargare il campo con il tiro da fuori, è un giocatore a due dimensioni in grado sia di giocare spalle a canestro che di colpire con precisione dal perimetro. Caratteristiche che lo rendono un “4” moderno e che sono state alla base della nostra scelta: ha dimostrato di sapersi adattare bene al campionato italiano e siamo sicuri che dimostrerà la sua intelligenza cestistica anche in Serie A1.

 

Diego nasce il 10/02/2000 a Pesaro. Fin da quando è solo un bambino coltiva la sua passione per la scrittura e per lo sport. Il suo obbiettivo è quello di trasformare queste sue passioni in un vero e proprio lavoro. Al momento scrive per Dunkest e Backdoorpodcast.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui