Legabasket: Mitrou-Long trascina l’Olimpia contro una bella Trieste, le pagelle

342

L’Olimpia Milano ritrova la vittoria al Forum per 98-81 contro una bella Trieste.
Nel primo tempo Bartley è mattatore totale mettendo in evidente difficoltà Milano, che prima difende bene ma si inceppa nel secondo quarto dove rivede tutti gli incubi recenti.
Nel secondo tempo è Mitrou-Long a svoltare la partita con una scarica di triple, mentre Devon Hall ritrova fiducia e punti facendo collassare la difesa di Trieste.
Preso il largo l’Olimpia scappa e trova una piccola svolta mentale in vista del doppio turno eruopeo.

OLIMPIA MILANO

Davies 6: in post pasticcia tantissimo, ma dalla media colpisce ripetutamente. Non ha ancora fiducia nei suoi mezzi.

Mitrou-Long 8: mattatore di serata, i suoi punti servono come il pane a Milano e lui infuoca la retina

Pangos 6,5: è ancora molto incerto ma gioca più da playmaker (5 assist) e colpisce quando serve. Piccoli segnali.

Melli 6: partita in gestione, solita difesa e grinta sulla tripla.

Hall 7,5: finalmente trova bene il fondo della retina e si sblocca anche mentalmente. Che sia la svolta?

Miccoli SV ma grande personalità a segnare appena entrato

Thomas 5: ancora una volta impalpabile e Messina non gli concede niente

Voigtmann 6: bene a rimbalzo e con la tripla ma sembra ancora un po’ troppo soporifero.

Ricci 6: qualche errore banale di troppo ma si fa trovare pronto.

Biligha 7: solidissima prova tutta grinta. Galvanizzato.

Baldasso 5,5: poco spazio e poco rendimento.

Alviti 5: ha l’occasione giocando tanti minuti, ma il canestro pare stregato per lui.

 

PALLACANESTRO TRIESTE

Bartley 8: segna qualsiasi cosa e tiene a galla, anzi in vantaggio, Trieste.

Gaines 6: inizia molto forte ma poi si perde nel secondo tempo.

Davis 6: sporca le percentuali e come tutti cala con l’andare della partita, ma ottima regia.

Pacher 6: con il suo tiro mette in difficoltà l’Olimpia nel primo tempo.

Spencer 5: non incide mai con consistenza.

Vildera 5,5: un paio di belle conclusioni, ma non abbastanza.

Campogrande 5: non entra mai in partita.

Bossi 6: grande personalità nel prendersi i suoi tiri.

Deangeli 5: sbaglia dall’arco e non trova la fiducia giusta per incidere.

Rolli SV