Legabasket: Le pagelle di Virtus Roma-VL Pesaro

196
Roma Pesaro
Pagina Facebook Virtus Roma

Roma non riesce a chiudere il match e lotta fino all’ultimo riuscendo solo sul finale a portare a casa i due punti grazie al solito Dyson.

Ecco le pagelle del match:

VIRTUS ROMA

Kevin CUSENZA n.e.

Michael MOORE 4,5: Giocatore impalpabile, gioca meno di 10 minuti e non segna neppure un punto.

Amar ALIBEGOVIC 5,5: Gioca un secondo quarto di altissimo livello, ma anche fenato dai falli, scompare per il resto della partita.

Jerome DYSON 8,5: Come sempre è il giocatore chiave della formazione romana ed è il principale fautore della vittoria.

Tommaso BALDASSO 6: Difensivamente mette in campo tutte le sue qualità, mentre sul fronte offensivo produce solo 2 punti.

Giovanni PINI 7: Chiude in doppia doppia e riesce a non far rimpiangere Jefferson anzi.

Liam FARLEY n.e.

Giovanni SPINOSA n.e.

Davon JEFFERSON 5,5: Si accende solo nei quarti finali ed è chiaro che possa fare molto di più nonostante la doppia doppia sfiorata.

William BUFORD 7,5: Uno dei migliori in campo per la formazione di casa, chiude con 15 punti alcuni dei quali pesantissimi.

Tomas KYZLINK 7,5: Top scorer per Roma assieme a Dyson, non sbaglia neanche un tiro da 3, un neo nella sua prestazione sono i liberi sbagliati.

VICTORIA LIBERTAS PESARO

Jaylen BARFORD 7: Anima della squadra pesarese, i suoi punti finali tengono viva la partita.

Henri DRELL 5: Inesistente in entrambe le metà campo, da lui ci si aspetta di più.

Federico MUSSINI 5: Brutta partita per il play italiano che segna una sola tripla dal campo.

Vasa PUSICA 6: Il play titolare della formazione pesarese fa vedere il suo talento solo a sprazzi.

Federico MIASCHI s.v. : Resta in campo troppo poco per essere valutato.

Paul EBOUA 6,5: Parte titolare e chiude in doppia doppia giocando spesso fuori ruolo per via dell’infortunio di Chapman, ottima partita per il classe 2000.

Clint CHAPMAN : Il giocatore si infortuna dopo pochi minuti dall’inizio del match.

Beniamino BASSO n.e.

Zach THOMAS 6: Il capitano della formazione pesarese prova a dare il suo contributo anche a rimbalzo, ma sbaglia molto da 3.

Simone ZANOTTI 6,5: L’infortunio di Chapman lo obbliga agli straordinari, ma non delude troppo chiudendo col 100% da 2.