Legabasket: Treviso batte Pesaro e fa 5 vittorie di fila, le pagelle

385
Pesaro Treviso
Pagina Facebook Treviso Basket

La De’Longhi Treviso si impone in trasferta contro la VL Pesaro 89-97 e raggiunge quota cinque vittorie consecutive.

Ecco le pagelle del match:

VICTORIA LIBERTAS PESARO

Henri DRELL 6: mette in campo grinta ed energia sia in attacco che in difesa. Chiude con 7 punti e mette a referto anche 3 stoppate.

Frantz MASSENAT 7: è da poco tornato da un lungo infortunio, ma si conferma uno dei migliori in campo evidenziando quanto un giocatore del genere sia mancato a Pesaro.

Ariel FILLOY 5: in campo dimostra un giocatore esperto, ma oggi ha estremamente faticato sotto l’aspetto offensivo chiudendo con soli 4 punti tirando 1/8.

Tyler CAIN 6,5: sotto canestro si conferma il giocatore più importante della VL che oggi ha trovato in lui anche un ottimo passatore e i 5 assist a referto ne sono la prova. Commette forse qualche leggerezza difensiva di troppo.

Matteo TAMBONE 5,5: parte titolare e per tutto il tempo che è sul parquet lotta, ma contro Treviso fatica a mettersi in ritmo e tutti i suoi punti vengono da tiri liberi, inoltre, i 5 falli commessi lo obbligano a lasciare il campo.

Edin MUJAKOVIC n.e.

Paul EBOUA 6,5: il neo acquisto pesarese mette in campo grinta e atletismo risultando subito incisivo e importante nelle rotazioni di Repesa.

Michele SERPILLI n.e.

Marko FILIPOVITY 5: contro Treviso non entra mai in partita commettendo qualche errore di troppo sia sotto l’aspetto offensivo che in difesa.

Simone ZANOTTI s.v.: resta troppo poco sul parquet per essere valutato.

Carlos DELFINO 7: dopo una serie di partite in cui non ha convito il capitano di Pesaro torna ad essere il leader e il trascinatore dei suoi grazie ai 25 punti e 6 rimbalzi messi a referto.

UNIVERSO TREVISO BASKET

David LOGAN 7: offensivamente mette in luce tutte le sue qualità risultando uno dei giocatori più pericolosi di Treviso che ha trovato proprio nel suo tiro l’arma per battere Pesaro.

DeWayne RUSSELL 7,5: si conferma uno dei giocatori più importanti per la squadra trevigiana e i suoi 7 assist mettono in luce tutte le sue potenzialità.

Giovanni VILDERA 6: nei minuti in cui è sul parquet lotta e limita gli avversari soprattutto sotto l’aspetto difensivo.

Vittorio BARTOLI n.e.

Matteo IMBRÒ 6,5: porta qualità in uscita dalla panchina mettendo a referto 10 punti e 5 assist che mettono in luce il suo apporto in questa sfida.

Lorenzo PICCIN s.v.: resta troppo poco sul parquet per essere valutato.

Matteo CHILLO 5,5: sotto l’aspetto offensivo non riesce ad essere incisivo tirando 0/3 dal campo, ma dà tutto il suo supporto nella metà campo difensiva.

Christian MEKOWULU 7: sotto canestro lotta e segna mostrando molte delle sue qualità e risultando sempre pericoloso per i pari ruolo di Pesaro.

Michal SOKOLOWSKI 8: MVP dell’incontro e top scorer di Treviso. I suoi 23 punti assieme alla sua costante difesa sono le principali ragioni della sconfitta di Pesaro.

Nicola AKELE 6,5: nonostante un apporto non elevato sotto il fronte offensivo risulta spesso pericoloso e, anche difensivamente, impensierisce spesso gli avversari.

Trent LOCKETT 6: contro Pesaro non è la sua miglior prestazione e i 6 punti messi a segno ne sono la conferma, mette però tutto se stesso in difesa provando a limitare gli avversari.

Diego nasce il 10/02/2000 a Pesaro. Fin da quando è solo un bambino coltiva la sua passione per la scrittura e per lo sport. Il suo obbiettivo è quello di trasformare queste sue passioni in un vero e proprio lavoro. Al momento scrive per Dunkest e Backdoorpodcast.