Legabasket: Trieste batte Scafati con la difesa, le pagelle

All’Allianz di Valmaura partita combattutissima tra Trieste e Scafati, con tantissimi spunti tattici da parte di Caja e Legovich, con un dominio da parte delle difese. Scafati va avanti anche di 12 a cavallo dell’intervallo lungo soprattutto grazie ad un’ottima difesa sul pick&roll, ma Trieste riesce a ricucire grazie alla difesa match-up che blocca i meccanismi offensivi della Givova. Negli ultimi dieci minuti partita che si decide punto a punto, con Trieste che riesce a spuntarla: finisce 64-59.

 

Pallacanestro Trieste

Davis 8: dopo la difficile partita di Verona parte dalla panchina per la prima volta quest’anno e sfodera una prova maiuscola, trascinando Trieste nel momento difficile del terzo quarto. Nonostante le 3 perse, è il migliore dei suoi, chiudendo con 13 punti e 4 assist.

Spencer 5.5: serata non facile contro gli ottimi lunghi di Scafati. Nel momento topico Legovich gli preferisce Vildera.

Gaines 6.5: pochi minuti nel primo tempo, poi da una mano nella rimonta dei padroni di casa ed è preciso dalla lunetta. Brutta serata da tre punti, che gli costa mezzo voto.

Bartley 7.5: solita grande prova del capocannoniere della serie A. Si conferma con 16 punti dopo essersi messo in mostra nell’ultimo turno e aver guadagnato i voti per il primo quintetto del mese di dicembre LBA.

Pacher 6-: anche lui in difficoltà nella prima parte e, come Spencer, rimane in panchina nei fondamentali minuti finali. Si fa preferire per qualche giocata di grinta.

Lever 6: 18 minuti e buon contributo.

Ruzzier 5.5: parte in quintetto e crea per i compagni, poi un passaggio a vuoto, per tornare sui suoi livelli nel secondo tempo.

Vildera 7: unico lungo di Trieste a resistere all’assalto di Thompson.

De Angeli 7: in campo nei minuti finali, nei quali il suo contributo è fondamentale: cuore di capitano.

Campogrande s.v.: pochi minuti con evidente maschera protettiva.

Bossi n.e.

 

Givova Scafati

Stone 6,5: dà ordine ai compagni e qualche giocata di esperienza.

Logan 7: Scafati nasce e finisce con lui: buone cose , ad esempio 13 punti e 5 assist, ma anche in difficoltà dalla lunga distanza (0 su 7 da tre).

Okoye 6: non riesce a incidere come in altre serata, con qualche difficoltà al tiro.

Pinkins 8,5: straordinaria partita, praticamente predica nel deserto: 21 punti, 3 rimbalzi, 3 assist.

Thompson 6: finché è in campo domina la sfida con Spencer, ma i 5 falli pesano. Esce nel finale e l’attacco della Givova si spegne.

Imbrò 5: prova a fare il cambio di Logan, ma non riesce a mettere in ritmo i compagni.

Rossato s.v.: pochi minuti.

Butjankovs 5.5: contributo soprattutto difensivo.

Mian 6: ex di turno, anche lui pochi minuti, ma merita la sufficienza per una tripla davvero importante che poteva girare la partita.

Cechcin n.e.

Tchintcharauli n.e.

De Laurentiis n.e.

v.campanale
v.campanale
Laureato in ingegneria, appassionato di pallacanestro da sempre, ho un debole per il taglio backdoor, l'arresto a due tempi e le statistiche avanzate.